rotate-mobile
Sport

Venezia-Ternana, ultime dai campi e probabili formazioni: doppio ballottaggio per i rossoverdi

Sfida in laguna per la formazione di Roberto Breda al cospetto della terza forza del torneo cadetto

Le compagini di Venezia-Ternana si affrontano nella sfida pomeridiana (ore 14 il fischio di inizio) valevole per la terza giornata di ritorno del torneo cadetto. I veneti, reduci da un periodo di flessione in virtù dei cinque punti incamerati nelle ultime sei partite, cercano il riscatto davanti ai propri tifosi. Il tecnico Vanoli valuta il ritorno alla difesa a tre e dovrebbe affidarsi alla coppia formata da Gytkjaer-Pohjanpalo nel reparto d’attacco. Una sola assenza per gli arancioneroverdi privi del centrocampista Jajalo.

Quattro le defezioni per Roberto Breda che non potrà contare sull’apporto di Viviani, Garau, N’Guessan e Marginean. Prima convocazione per l’ultimo arrivato Filippo Sgarbi che dovrebbe partire dalla panchina. In difesa ballottaggio tra il rientrante Capuano e Mantovani mentre Favilli insidia Raimondo, in attacco. Sistema di gioco a specchio con Gaston Pereiro che agirà da seconda punta.

VENEZIA (3-5-2) Joronen, Altare, Svoboda, Sverko, Candela, Busio, Tessmann, Ellertsson, Zampano, Pohjanpalo, Gytkjaer

TERNANA (3-5-2) Iannarilli, Sorensen, Capuano, Lucchesi, Casasola, de Boer, Faticanti, Pyyhtia, Carboni, Pereiro, Raimondo

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Venezia-Ternana, ultime dai campi e probabili formazioni: doppio ballottaggio per i rossoverdi

TerniToday è in caricamento