rotate-mobile
Sport

Arrone, il borgo della Valnerina protagonista alla Tirreno-Adriatico: una parata di stelle del ciclismo

Dal 4 al 10 marzo la corsa dei ‘Due Mari’ caratterizzerà l’attenzione degli appassionati di ciclismo di tutto il mondo

Una vetrina internazionale per il municipio di Arrone. Giovedì 7 marzo 2024 è infatti prevista la quarta frazione della Tirreno-Adriatico. Manca ancora l’ultimo passaggio, quello ufficiale. Tuttavia il borgo dovrebbe (utilizziamo il condizionale) ospitare la partenza della frazione che si concluderà a Giulianova. Secondo quanto raccolto dalla nostra redazione di www.ternitoday.it l’area parcheggio, in prossimità delle strutture sportive potrebbe ospitare la cosiddetta carovana della corsa. La piazza principale invece dovrebbe accogliere la presentazione delle squadre.

Un bel riscontro anche in ottica di visibilità, poiché la Tirreno-Adriatico è una delle competizioni più ambite dai big del ciclismo. Negli ultimi cinque anni, a tal proposito, corridori del calibro di Roglic, Pogacar e Simon Yates hanno trionfato al termine della corsa. Un aspetto molto importante da rimarcare: il Comune di Arrone detiene una dimensione minore, sotto il profilo del numero di abitanti e dell’estensione perimetrale, rispetto a tanti altri municipi del territorio e della Regione. E’ pacifico dunque sottolineare come il sindaco Fabio Di Gioia abbia messo a segno un vero ‘colpaccio’ per il territorio. Un ‘colpaccio’ in attesa di essere ufficializzato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrone, il borgo della Valnerina protagonista alla Tirreno-Adriatico: una parata di stelle del ciclismo

TerniToday è in caricamento