Virtus Verona-Ternana, le pagelle del match

Lopez sugli scudi con due assist, Defendi cuore di capitano

Le Fere in campo

Le pagelle di Virtus Verona-Ternana  match disputato nel pomeriggio odierno

TERNANA

Iannarilli 6,5 prodigioso su Momentè dopo dieci minuti della seconda frazione. Una parata che risulterà decisiva ai fini del match  

Fazio 6 alterna spunti interessanti ad errori in impostazione della manovra

Diakitè 6 una leggerenza commessa in apertura di ripresa favorisce la chance per Momentè. Sulle palle alte è insuperabile come sempre

Bergamelli 6 dapprima schierato come centrale poi da centrocampista, si disimpegna con diligenza ed attenzione 

Lopez 7 due assist all'attivo vincenti ed altre sgroppate sul binario di riferimento nel primo tempo, più guardingo nella seconda frazione anche se il rendimento è comunque positivo

Defendi 6,5 primo gol all'attivo, dinamismo e tanta corsa. Cuore di capitano 

Callegari 6,5 ottimo debutto per il play rossoverde. Davvero incisivo nella fase di interdizione, un pizzico di coraggio in più nella proposizione, i presupposti per fare bene ci sono tutti (19'st Pobega 6 confortante la prova odierna, in crescendo rispetto al precedente spezzone di gara contro il Renate) 

Salzano 5,5 si divora una rete da metri due alzando sopra la traversa un cioccolatino di Furlan. Successivamente Sibi gli nega la gioia del gol prima di prendere un'ammonizione piuttosto evitabile (27'st Gasparetto 6 essenziale quanto efficace nella parte conclusiva del match)

Furlan 6 giocate alternate a momenti di pausa; da una di queste scaturisce la chance gigante fallita da Salzano (27'st Frediani 6 entra piuttosto bene nel match sfiorando anche la terza marcatura rossoverde) 

Marilungo 6 agisce come terminale di riferimento impegnando l'estremo difensore di casa agli straordinari nella prima frazione. Un altro grande numero per un piazzato guadagnato e calciato da Salzano (27'st Butic 6 lavoro di sponda e angolo guadagnato il quale permette alla Ternana di raddoppiare) 

Bifulco 5,5 pochi gli spunti da rilevare, uno scontro di gioco ne limita l'incedere a metà frazione (7'st Nicastro 6,5 si fa trovare pronto all'appuntamento insaccando il raddoppio di testa da pochi passi. Primo sorriso in rossoverde per l'esterno offensivo) 

VIRTUS VERONA (4-3-1-2) Sibi 6,5, Lavagnoli 6, Trainotti 5,5, Rossi 5,5, Lancini 6,5; Danieli 5,5 (20'st Grbac 6), Casarotto 6 (29'st Speri sv), Ferrara 6 (28'st Grandolfo sv), Manarin 5,5 (20'st Danti 5,5), Momentè 6,5, Santuari 5,5 (29'st Alba sv)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • Esce dall'auto e poco dopo si accascia a terra e muore. Un sabato pomeriggio drammatico a Ferentillo

  • Da San Gemini alla Siberia, la storia d’amore e l’annuncio di Lorenzo Barone: “Mi sposo con Aygul”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

  • Tragedia ad Arrone, muore una giovane mamma: “Siamo tutti sotto choc, increduli e scossi”

Torna su
TerniToday è in caricamento