menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Volley, il Clt Terni batte la Iacact di Perugia: conquistata la semifinale

I padroni di casa partono forte e poi rallentano ma riescono lo stesso a conquistare il match. Sabato prossimo si gioca a Città di Castello

Gara decisiva quella disputata al PalaIti tra la formazione del Clt Terni, che può vantare i favori del pronostico, ed una indomita Iacact Perugia che, come nelle precedenti due gare, ha venduto cara la pelle lottando su ogni pallone, cedendo in quattro set alla formazione ternana sicuramente superiore sotto tutti gli aspetti.

Primi due parziali dominati dai locali del Clt, con una difesa ben organizzata ed un muro che toccava praticamente ogni attacco degli ospiti perugini, con tutti gli attaccanti inarrestabili; il 25/21 – 25/17 certificano il 2 a 0.

All’inizio del terzo set gli ospiti scappano via, approfittando di un inizio troppo morbido della squadra di coach Fammelume. Una reazione del Clt consente di pareggiare la partita a 21, ma nel finale sono più bravi i ragazzi di coach Palomba a giocare bene i palloni decisivi. Quarto parziale con la Iacact che sembra poter confermare la supremazia del set precedente, ma una reazione di orgoglio del Clt ha consentito ai ternani prima di pareggiare il punteggio a 20 e poi di allungare sul 24-21, per chiudere infine 25 a 22 la gara e la serie dei quarti di finale, guadagnandosi l’accesso alle semifinali che cominceranno sabato prossimo in casa del Città di Castello.

L’auspicio è che, una volta assaggiato il clima dei playoff e scampato il pericolo eliminazione, capitan Campana e compagni possano giocare più liberi e meno contratti, senza quelle paure che hanno messo in pericolo la qualificazione.

Da segnalare tra gli ospiti la prestazione convincente di Urbani, autore di 21 punti, mentre nelle fila del Clt tutti gli attaccanti in doppia cifra nel punteggio con Campana top scorer a quota 25.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento