Clt Volley, sabato la finale per la promozione in serie B

Il 27 aprile alle 21,15 al PalaItis la decisiva Gara 2 contro l'Italchimici Foligno

E’ il momento della resa dei conti per la prima squadra di Volley del Circolo Lavoratori Terni. E’ fissata per sabato sera alle 21.15 al PalaItis, infatti, la finale contro l’Italchimici Foligno: i ragazzi di coach Fammelume arrivano alla gara motivatissimi, dopo la vittoria per 3-2 nella Gara 1.

Un vittoria che, per gli aziendali, significa promozione. Una promozione che, nei piani iniziali, sarebbe dovuta essere raggiunta in un paio di anni e che, invece, adesso è davvero a un passo.

“Il merito - afferma il coach Alessandro Fammelume - è senza dubbio dei ragazzi che, dal 27 Agosto ad oggi, hanno lavorato sempre sodo accettando anche dei cambiamenti non semplici da assimilare, ma che andavano nella direzione di una pallavolo di alto livello sia tecnicamente parlando che dal punto di vista della mentalità. Il gruppo dei più grandi ha accettato il ruolo della chioccia per i giovani esordienti che non avevano mai avuto esperienze in nessun tipo di campionato, con alcuni giocatori abituati a ruoli di secondo piano che invece hanno fatto un vero e proprio salto in avanti”.

Un percorso, quello dei Playoff, di certo non semplice né scontato: “Abbiamo faticato nel primo turno - continua Fammelume - perché l’impatto con le partite senza domani, tipiche dei playoff,  non è mai facile per chi non le ha mai affrontate da protagonista, quindi le tre gare contro una serena e sciolta Iacact Perugia non sono state per niente facili, ma ci hanno fatto crescere in cattiveria agonistica ed in convinzione di potercela fare”.

Ecco quindi spiegato il crescendo della squadra che ha inanellato due partite di semifinale contro Città di Castello ed una di finale perfette come approccio mentale anche se le peggiori gare dal punto di vista tecnico e statistico: “Mi aspetto quindi una conferma per quanto riguarda questa forza mentale, ma anche un miglioramento dal punto di vista delle esecuzioni tecniche, che ci permetterà di giocarci le nostre possibilità di vittoria, contro un avversario che verrà a giocarsi alla morte le sue chance, davanti al nostro pubblico, che speriamo sia così numeroso e caloroso da trascinare i nostri ragazzi verso un traguardo che riporterebbe il CLT nel posto che merita per tradizione, storia e impegno nel tempo”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • Terni a luci rosse, “lucciole” e trans venduti come schiavi del sesso: ecco l’operazione Doña Claudia

  • Arriva il dpcm di Conte, ma è scontro con le regioni. La Tesei pensa a un'ordinanza restrittiva

  • Addio a Maria Chiara. Mons. Piemontese: "Non esiste un'app "Immuni" per la droga. La felicità è altrove"

  • "Sognava di diventare medico". Gli amici e le istituzioni ricordano Maria Chiara. Oggi l'autopsia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento