“World Skate”, premiati seicento studenti ternani del “Guglielmo Marconi”

L’iniziativa dopo la “Festa dello sport in piazza”, riconoscimenti anche per Paolo Maggi e Mauro Esposito

Nella mattinata di giovedì 31 ottobre sono stati premiati oltre 600 alunni dell’istituto “Guglielmo Marconi” che hanno partecipato alla “Festa dello sport in piazza”, organizzata nell’ambito della manifestazione World Skate dall’associazione Skating Championship in collaborazione con gli Azzurri d’Italia sezione di Terni.

L’iniziativa si è svolta nelle palestre delle scuole Matteotti e Le Grazie. Sono intervenuti Mauro Esposito, coordinatore regionale educazione fisica e sportiva presso l’Ufficio scolastico Umbria, Paolo Maggi, docente Coni e allenatore di pattinaggio, Emanuela La Mazza, vicepreside.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sono stati premiati per la loro dedizione all’organizzazione dello sport e delle attività sportive Paolo Maggi e Mauro Esposito. Inoltre, sono intervenuti in rappresentanza delle società sportive che hanno partecipato alla manifestazione: Francesco Piermarini per il basket, Giuliano Todisco per la Uisp e Carlo Danieli per il pattinaggio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma nella notte a Terni, commerciante trovato morto nel suo negozio

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • Terni a luci rosse, “lucciole” e trans venduti come schiavi del sesso: ecco l’operazione Doña Claudia

  • Arriva il dpcm di Conte, ma è scontro con le regioni. La Tesei pensa a un'ordinanza restrittiva

  • Addio a Maria Chiara. Mons. Piemontese: "Non esiste un'app "Immuni" per la droga. La felicità è altrove"

  • "Sognava di diventare medico". Gli amici e le istituzioni ricordano Maria Chiara. Oggi l'autopsia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento