Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Spaccio di droga ed estorsioni, maxi operazione della polizia di Terni

Agenti in azione dall’alba di oggi assieme ai colleghi di Livorno e Lodi: sgominata una rete criminale multietnica. Chi non pagava i conti veniva aggredito | VIDEO

 

Si chiama “White Bridge” la maxi operazione che dall’alba di questa mattina, 7 maggio, vede impegnati gli uomini della squadra mobile della polizia di Terni assieme ai colleghi di Livorno e Lodi.

Il blitz ha permesso di sgominare una rete criminale multietnica dedita allo spaccio di stupefacenti e all’estorsione composta da  italiani, tunisini e marocchini.

All’operazione ha collaborato anche il reparto prevenzione crimine “Umbria-Marche”, l’unità cinofila di Nettuno e la polizia di frontiera di Fiumicino, che hanno dato esecuzione a diverse misure cautelari (16 in tutto) emesse dal gip del Tribunale di Terni, su richiesta della Procura della Repubblica di Terni, per spaccio di sostanze stupefacenti di ogni tipo ed estorsione, nei confronti di soggetti appartenenti ad una rete criminale multietnica attiva nel centro cittadino ed in altre zone della città umbra. L’attività estorsiva si concretizzava nei confronti dei consumatori “morosi” con minacce, aggressioni ed atti di vandalismo.

I dettagli saranno resi noti in una conferenza stampa da remoto in programma oggi alle 11.

Lega Terni: "I più vivi complimenti alle Forze dell'ordine e alla Magistratura"

"Il gruppo comunale della Lega Terni esprime soddisfazione e fa i più vivi complimenti alle Forze dell'ordine e alla Magistratura per la brillante operazione conclusa questa mattina che ha portato all'arresto di numerose persone. Ciò testimonia l'impegno e l'operato dei nostri uomini e donne in divisa a tutela dell'incolumità dei cittadini e conferma che Terni, grazie al loro quotidiano lavoro, è una città sicura".

Potrebbe Interessarti

Torna su
TerniToday è in caricamento