rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021

Caso Corvi, la procura di Terni: ricorso in Cassazione contro la scarcerazione di Lo Giudice

Il procuratore Alberto Liguori: aspettiamo una road map per continuare a lavorare su questa inchiesta anche a favore degli indagati oppure per sapere se il lavoro fatto deve essere azzerato e quindi dobbiamo ricominciare da capo

Parola alla Corte di cassazione. Il procuratore della Repubblica di Terni, Alberto Liguori, ha spiegato oggi come il suo ufficio abbia presentato ricorso contro la decisione del tribunale del Riesame di Perugia che ha scarcerato Roberto Lo Giudice, indagato – e arrestato – perché sospettato di avere ucciso e poi fatto sparire il corpo della moglie, Barba Corvi, scomparsa da Amelia alla fine di ottobre del 2009.

“Aspettiamo che la Cassazione ci indichi una road map per continuare a lavorare su questa inchiesta – ha spiegato Liguori - anche a favore degli indagati oppure se il lavoro fatto deve essere azzerato e quindi dobbiamo ricominciare da capo”.

Liguori ritiene che “il percorso giudiziario” seguito nell’indagine dalla procura era “coerente” e che “l’operato sia stato conforme e coerente alla giurisprudenza”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

Video popolari

Caso Corvi, la procura di Terni: ricorso in Cassazione contro la scarcerazione di Lo Giudice

TerniToday è in caricamento