Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Abbiamo visto sorrisi e pianti di chi è uscito da un incubo, è un’esperienza che non dimenticheremo mai più”

Emergenza Coronavirus, parla la dottoressa Rita Commissari, direttore del reparto di rianimazione dell’ospedale di Terni: le “aree critiche” vanno potenziate

 

“Le emozioni sono tantissime e forti, non le dimenticheremo mai: il piacere di vedere il sorriso o il pianto di chi è uscito da veri e propri incubi”.

A parlare è la dottoressa Rita Commissari, direttore del reparto di terapia intensiva dell’ospedale di Terni, che racconta come è stato affrontare l’emergenza Coronavirus. E poi avverte: “Le aree critiche, come la terapia intensiva, vanno potenziate”.

Potrebbe Interessarti

Torna su
TerniToday è in caricamento