Emanuele Fiorini lancia 'Civica per Fiorini' dopo la separazione con la Lega

"Ho lottato affinché venisse espresso un parlamentare ternano; con la Lega esperienza esaltante"

 

Una conferenza stampa per annunciare la nuova lista civica 'Fiorini per l'Umbria' dopo aver ufficializzato la separazione dalla Lega, proprio una settimana fa. Il consigliere regionale e comunale Emanuele Fiorini ne traccia i dettagli specificando che:"Risponderò al popolo che mi ha votato". I temi di riferimento: gestione migranti, gestione Sprar, sicurezza, gestione rifiuti e disoccupazione. "Ho ricevuto centinaia di telefonate dai miei simpatizzanti- osserva Fiorini durante la conferenza stampa -Sabato sono stato al telefono fino alle tre di notte, ricevendo tanta stima e fiducia anche da colleghi politici. Se ne sono dette di tutti i colori dopo la mia uscita dalla Lega: voterò ogni provvedimento positivo per l’Umbria e Terni e per il cambiamento inteso come discontinuità col passato". Durante la conferenza Fiorini poi sottolinea:"Alle provinciali ho votato Armillei. Complessivamente 125 consiglieri di centrosinistra non hanno espresso la loro preferenza". Sulla situazione nella regione il consigliere osserva:"A Perugia hanno quattro parlamentari. Ho lottato affinché venisse espresso un parlamentare ternano e un esponente nella segreteria regionale. Mi sono speso per la candidatura del sindaco, tuttavia i miei consigli non sono stati seguiti. La Lega è più forte a Terni che a Perugia. I commissari vanno o dove ci sono problemi o risultati e noi abbiamo ottenuto il 30% dei consensi"

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Potrebbe Interessarti

Torna su
TerniToday è in caricamento