Sabato, 18 Settembre 2021

Rinasce il Jazzit Fest a Collescipoli, ottima sinergia tra residenti ed artisti: un week end da ‘Borgo delle Arti’

Il festival rivisitato senza pubblico, concerti o stand enogastronomici. Tanti volontari in campo per ospitare gli artisti e sperimentare questa nuova iniziativa

Un primo week da ‘Borgo delle Arti’ per Collescipoli che sta ospitando il Jazzit Fest, manifestazione la quale torna nella frazione in una versione completamente rivisitata. Non è infatti previsto pubblico, né concerti, palchi o stand enogastronomici. Nel contempo verranno realizzate delle riprese e scatti per la realizzazione di un docufilm e di reportage fotografici. L’obiettivo infatti è quello di creare una relazione tra abitanti e artisti – mediante una residenza artistica - favorendo dialogo e relazione, trasferendo l’idea di trasformare Collescipoli in un ‘Borgo delle Arti’. I presenti, nel corso di questo week end che si concluderà domenica 27 giugno, sono i musicisti Giuseppe Bassi e Pasquale Innarella; i fotografi Adriana Tuzzo e Francesco Truono; i tecnici video Claudio Pantaleone, Riccardo Romagnoli e Gianmarco Carucci, il tecnico audio Fabrizio Salvatore ed il direttore tecnico Massimiliano Marangoni.

Tanti volontari, tra cui la locale Pro Loco, si sono adoperati per consentire la buona riuscita dell’iniziativa. Naturalmente, come si può evincere dal video, gli artisti si esibiscono in performance sul momento estemporanee, quanto gradite. Inoltre sono stati distribuiti un capitale civico in prospettiva di accoglienze future, ed un questionario per raccogliere informazioni necessarie per la misurazione dell’impatto sociale dell’azione svolta.   

Si parla di

Video popolari

Rinasce il Jazzit Fest a Collescipoli, ottima sinergia tra residenti ed artisti: un week end da ‘Borgo delle Arti’

TerniToday è in caricamento