Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Scuola, la ripartenza allo scientifico Donatelli: “Collocazione degli studenti perfettamente fruibile nelle classi. I corsi di recupero dal 14 settembre”

La preside Luciana Leonelli: “Sono state sistemate le classi in aule che garantiscono il distanziamento. In fase di ultimazione i lavori al plesso prefabbricato”. Sono 921 gli alunni iscritti al liceo

 

Mancano poco meno di quindici giorni al suono della campanella negli istituti di ogni ordine e grado. Il prossimo 14 settembre si avvicina a grandi passi. E il lavoro per garantire la ripartenza della scuola in presenza è piuttosto significativo. Siamo andati a dare un’occhiata al liceo scientifico Renato Donatelli, dove ci ha accolto la preside Luciana Leonelli.

“La collocazione degli studenti nelle aule è perfettamente fruibile, in tutta la sede centrale” afferma la preside: “Sono state collocate le classi in aule che garantiscono il distanziamento. Abbiamo in corso parte di interventi che stanno terminando al plesso prefabbricato. Lavori di efficientamento termico e piccole trasformazioni. In quasi tutte le aule abbiamo predisposto un pc fisso, la LIM e stiamo lavorando per poter svolgere la didattica digitale, se serve anche in forma integrata”.

La dirigente poi aggiunge: “Stiamo procedendo agli acquisti di materiale tecnologico per poter svolgere in maniera efficace la didattica. Ci stiamo organizzando per farlo in presenza. Se fosse necessario - per particolari condizioni epidemiologiche e situazioni di salute - interverremo anche a distanza.”

Riunioni in previsione della ripresa: “Si è svolto un collegio per i piani di apprendimento individualizzati a supporto degli alunni promossi con l’insufficienza. Il collegio ha aderito ad una proposta di alcuni docenti di effettuarli a partire dal 14 settembre, non prima dell’avvio delle lezioni. Le modalità dovranno comunque essere concordate dai consigli di classe”.

L’intervista video completa.

Potrebbe Interessarti

Torna su
TerniToday è in caricamento