rotate-mobile
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In fuga dalle bombe nelle viscere della terra, ecco i segreti del Colle delle Grotte

Progetto finanziato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Terni e Narni, prodotto dal Gruppo Grotte Pipistrelli di Terni e dal Club Alpino Italiano Sezione di Terni “Stefano Zavka” | VIDEO

Tutto comincia sfogliando un volume: “Le acque pubbliche, gli acquedotti di derivazione e le utilizzazioni idrauliche del territorio di Terni” dell’ingegnere Guido Bergui. All’interno di quel volume, l’ingegner Bergui aveva allegato una mappa in cui venivano citati “ruderi di tratti d’antichissima galleria d’un canale scomparso”.

Tracce che hanno stimolato la curiosità del Gruppo Grotte Pipistrelli del Cai di Terni “Stefano Zavka” che hanno così avviato una attenta e approfondita esplorazione del tratto fluviale tra il ponte di Santa Maria Maddalena e il ponte di Cervara.

“Il Gruppo Grotte ha quindi ampliato notevolmente la conoscenza dell’area, individuando altri quattro tratti dell’antico canale, numerose grotte scavate a mano ed utilizzate come rifugi antiaerei durante la Seconda Guerra Mondiale e il ponte regolatore del Canale Nerino”, così nella descrizione che accompagna il bellissimo documentario video che testimonia il lavoro svolto. E che conferma la ricchezza del territorio ternano e le infinite possibilità di valorizzazione che potrebbero essere percorse. Buona visione.

Si parla di

Video popolari

TerniToday è in caricamento