Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Vertenza Treofan, Marianna Formica: “Un tavolo permanente per creare un progetto di filiera. Ad oggi solo cassa integrazione”

Il segretario della Filctem Cgil fornisce aggiornamenti sulla vertenza: “Auspichiamo chiarezza per l’intero polo chimico ed attendiamo l’incontro ministeriale”

Nove giorni trascorsi dall'ultimo sit-in sotto Palazzo Spada. In quel frangente una delegazione di lavoratori della Treofan si ritrovano al di fuori della casa del Comune di Terni, in concomitanza all'incontro tra i sindacati territoriali dei politici, le Rsu di stabilimento e il sindaco Leonardo Latini. Mantenere alta l'attenzione sulla vertenza, in attesa di nuova convocazione al Ministero dello Sviluppo economico, l'obiettivo prefissato. Nel corso della mattinata di oggi – mercoledì 13 ottobre – si è svolta l'assemblea organizzativa della Fictem Cgil di Terni. Il segretario Marianna Formica, intervenendo alla nostra redazione di www.ternitoday.it, ha dichiarato: “Tra le undici trattate c'è anche la tematica delle delocalizzazioni. Con la Treofan è stata vissuta direttamente. Necessario – in tal senso – garantire la permanenza delle multinazionali, magari attraverso un disegno di legge poiché arrivano in Italia, acquisiscono competenze e know how per poi andarsene”.

Sulla Treofan: “Stiamo aspettando l'incontro ministeriale. Speriamo arrivi dalla prossima settimana. Molto importante che ci sia chiarezza su quanto si farà per l'intero polo chimico ternano. La tenuta passa appunto dalla reindustrializzazione. Abbiamo necessità di linee guida limpide, soprattutto per i lavoratori. Ad oggi siamo solo con pochi mesi di cassa integrazione. Ribadiamo la necessità di avere un piano industriale oltre che un progetto di rilancio. Abbiamo chiesto al sindaco di Terni – nell'ultimo incontro del 4 ottobre ( ndr ) di creare un tavolo permanente in ottica di un progetto di filiera. Solo così osare un futuro al polo chimico”.

Video intervista  

Si parla di

Video popolari

Vertenza Treofan, Marianna Formica: “Un tavolo permanente per creare un progetto di filiera. Ad oggi solo cassa integrazione”

TerniToday è in caricamento