Giovedì, 18 Luglio 2024
Amelia Amelia

“Lights for Cinzia”, arte e cultura in memoria della farmacista amerina scomparsa lo scorso anno

Amelia, presentata l’associazione culturale dedicata all’impegno nel sociale e nella vita culturale della donna. L’obiettivo: “Promuovere luoghi e spazi per la creazione e la fruizione del patrimonio culturale con spirito di tolleranza e solidarietà”

Sabato scorso, 7 ottobre, presso la sala Conti Paladini del Comune di Amelia, è stata presentata alla cittadinanza l’associazione culturale “Lights for Cinzia”, dedicata alla memoria di Cinzia Stamigna, farmacista amerina scomparsa lo scorso anno, conosciuta per il suo impegno nel sociale e nella vita culturale della città.

Gli amici, con la costituzione di questa associazione, intendono realizzare una serie di progetti, rivolti in maniera particolare alle nuove generazioni, interpretando nel modo più autentico l’amore che Cinzia ha sempre dimostrato verso i giovani.

Progetti che, come previsto nello statuto dell’associazione, “tenderanno a valorizzare diverse forme artistiche ed espressive, promuovendo luoghi e spazi per la creazione e la fruizione del patrimonio culturale, sempre nel rispetto del pluralismo e della circolazione di tutte le idee con spirito di tolleranza e solidarietà”.

Presente anche l’assessora comunale Elide Rossi che ha consegnato la tessera numero uno alla mamma di Cinzia, emozionata e grata per questo progetto dedicato a sua figlia.

L’invito da parte degli amici è ora quello di sostenere l’associazione che a breve si riunirà per programmare le attività previste per il 2024. Per informazioni su come associarsi e sostenere il progetto si può scrivere all’indirizzo email lightsforcinzia@gmail.com.

lights for cinzia2

lights for cinzia3

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Lights for Cinzia”, arte e cultura in memoria della farmacista amerina scomparsa lo scorso anno
TerniToday è in caricamento