rotate-mobile
Martedì, 16 Aprile 2024
Amelia Amelia

Lights for Cinzia, un bando per premiare i migliori giovani videomaker

Appuntamento per sabato 2 marzo alla pinacoteca del museo archeologico di Amelia con il progetto ideato dall’associazione nata in ricordo della farmacista amerina. Tra gli ospiti, il regista Daniele Luchetti

Sabato 2 marzo alle 17.30, presso la pinacoteca del museo archeologico di Amelia, l’associazione Lights for Cinzia presenterà il primo bando di concorso per il miglior cortometraggio destinato a giovani videomaker con età compresa fra 18 e 30 anni. Il tema scelto per questa edizione 2024 sarà “L’incontro”.

“Il premio – spiega una nota diffusa dall’associazione presieduta da Luca Ceccarelli - intende interpretare al meglio da una parte la passione per l’arte e il cinema della nostra amica Cinzia, prematuramente scomparsa (la farmacista amerina è scomparsa nel 2022, ndr) e dall’altra il suo amore e il suo impegno per i giovani e le nuove generazioni”.

Sarà una giuria costituita da personalità legate al mondo dell’arte, del cinema e della cultura a giudicare le migliori tre opere in concorso. Ai tre saranno riservati premi in denaro. Per conoscere le modalità e i dettagli del concorso occorrerà scaricare il bando sul sito dell’associazione www.lightsforcinzia.it o sulla pagina Facebook lightsforcinzia.

Dopo la presentazione del bando, la scrittrice amerina Caterina Venturini intervisterà Daniele Luchetti, registra fra gli altri di film come Mio fratello è figlio unico e Io sono Tempesta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lights for Cinzia, un bando per premiare i migliori giovani videomaker

TerniToday è in caricamento