rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
Amelia Amelia

Lights for Cinzia, una giuria d’eccezione per scegliere il miglior cortometraggio

L’associazione di Amelia ha presentato il primo bando di concorso rivolto agli under 30 sul tema dell’incontro. Presidente è il regista Daniele Luchetti

L’associazione Lights for Cinzia ha presentato il primo bando di concorso per la realizzazione di cortometraggi sul tema dell’incontro. L’evento si è svolto sabato scorso presso la sala della pinacoteca del museo civico di Amelia dove - alla presenza dell’assessore comunale Elide Rossi che ha portato i saluti dell’amministrazione, dei componenti della giuria e di un numeroso pubblico - i componenti del direttivo e il presidente, Luca Ceccarelli, hanno reso note le informazioni di partecipazione previste dal bando promosso dall’associazione nata in memoria della farmacista prematuramente scomparsa nel 2022.

Il concorso indetto dall’associazione è rivolto a giovani di età compresa tra i 18 e i 30 anni non compiuti. Il cortometraggio dovrà avere una durata massima di 5 minuti e dovrà essere pubblicato sul proprio profilo Facebook e/o Instagram, dal 15 marzo al 30 giugno 2024, aggiungendo obbligatoriamente il tag al profilo @lightsforcinzia e l’hashtag #lightsforcinzia2024.

Tra il 1° luglio a 31 agosto, i cortometraggi saranno valutati da una giuria d’eccezione composta dal regista, attore e sceneggiatore Daniele Luchetti (presidente di giuria), Marco Luca Cattaneo (regista, autore e produttore, presidente Cna cinema e audiovisivo Roma), Irene Ceccon (executive producer Atomic Production), Michelangelo Garrone (montatore cinematografico), Massimo Manini (attore, autore e regista), Fabrizio Razza (executive producer del gruppo Filmaster), Caterina Venturini (scrittrice e sceneggiatrice).

Durante l’evento Daniele Luchetti, collegato da remoto, ha risposto alle domande della scrittrice Caterina Venturini. Il regista ha raccontato di quando, poco più che adolescente, ha maturato la sua vocazione per il cinema e ha suggerito ai giovani di parlare sempre di ciò che più li appassiona, al fine di risultare credibili e interessanti.

Il concorso prevede i seguenti premi in denaro: 600 euro per il primo classificato, 300 euro per il secondo classificato, 200 euro per terzo classificato. È previsto un ulteriore premio di 100 euro per il cortometraggio con il maggior numero di like ottenuto dalla sua condivisione nelle pagine Facebook e/o Instagram dell’associazione alla data del 30 giugno 2024. A ottobre ricorre l’anniversario della nascita di Cinzia Stamigna: per tale motivo la premiazione avverrà in questo mese. Il bando completo è scaricabile dal sito www.ligthsforcinzia.it e dalle proprie pagine Facebook e Instagram dell’associazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lights for Cinzia, una giuria d’eccezione per scegliere il miglior cortometraggio

TerniToday è in caricamento