rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Amelia Amelia

“A scuola col pieno di sole”, il premio Enel al Comune di Amelia: bus elettrici, risparmio e meno smog

Il progetto di palazzo Matteotti a servizio di circa 220 studenti conquista la settima edizione di Cresco Award - Città sostenibili

Il Comune di Amelia si è aggiudicato il Premio Enel nell’ambito della settima edizione Cresco Award - Città Sostenibili, il contest promosso da Fondazione Sodalitas con il patrocinio di Anci (Associazione nazionale comuni italiani) che premia l’impegno dei Comuni italiani per lo sviluppo sostenibile dei territori in linea con gli obiettivi dell’Agenda 2030 dell'ONU.

Il riconoscimento è stato assegnato grazie all’idea progettuale del Comune di Amelia “A scuola col pieno di sole”, definito come un “esempio virtuoso di servizio offerto ai più piccoli attraverso modelli e tecnologie innovativi, sostenibili e partecipativi”.

Nel dettaglio, il progetto si prefigge diversi obiettivi (affrontare il problema dell'immissione di CO2 dei mezzi obsoleti, avere un impatto culturale sulle nuove generazioni orientandole verso comportamenti sostenibili) e prevede due azioni: la dotazione di tre scuolabus elettrici o plug in Hibrid e l’installazione di moduli fotovoltaici integrati in tettoie con annesse infrastrutture di ricarica per gli scuolabus. Le stazioni di ricarica alimentate da fotovoltaico saranno dotate anche di batterie d’accumulo e saranno posizionate sotto la tettoia.

“Tutto questo – spiega una nota diffusa da Enel - abbatterà i costi di gestione del trasporto scolastico, ridurrà le emissioni di C02 e migliorerà notevolmente il T.E.P. I fruitori diretti saranno circa 220 l’anno, ma ad Amelia ci sono oltre mille bambini al di sotto dei 10 anni e l’intervento vedrà loro, le rispettive famiglie e tutta la comunità amerina come testimoni di cambiamento. Sarà il seme di una società educante che vive, commenta e condivide buone pratiche. Il progetto abbatterà le emissioni di CO2, ridurrà del 50% il costo carburante e del 40% le spese per le manutenzioni dei mezzi di trasporto scolastici”.

La parte tecnica sarà seguita da Enel X, la società del Gruppo Enel dedicata a servizi innovativi, efficienza energetica, illuminazione pubblica e artistica. Tutti i dettagli progettuali, tecnici ed operativi saranno definiti nei prossimi mesi insieme al Comune di Amelia.

A consegnare il premio all’assessore al bilancio e alle politiche sociali del Comune di Amelia, Antonella Sensini, è stato Filippo Rodriguez, responsabile sostenibilità Italia di Enel, durante la cerimonia di premiazione Cresco Award 2022 presso l’assemblea Anci a Bergamo.

“Con Cresco Award – ha dichiarato Dario Galizzioli, responsabile del progetto per Fondazione Sodalitas – oltre a far emergere le best practice degli Enti locali, vogliamo stimolare partnership innovative tra imprese e territorio puntando su alleanze efficaci tra Comuni e imprese, convinti che questa sia la strada migliore per rendere più sostenibili e più inclusive le nostre città e per dare risposte concrete ai bisogni dei cittadini”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“A scuola col pieno di sole”, il premio Enel al Comune di Amelia: bus elettrici, risparmio e meno smog

TerniToday è in caricamento