rotate-mobile
Amelia Amelia

Via al progetto “Amelia sicura”, si accendono le telecamere per tenere sotto controllo la città: ecco dove

Dodici i punti nel capoluogo e nell’immediata periferia in cui verrà installato il sistema di videosorveglianza per un investimento complessivo di circa 140mila euro

Via libera della giunta comunale di Amelia al progetto che prevede l?installazione di 12 telecamere in alcuni punti del capoluogo e dell?immediata periferia della città dalle mura poligonali.

La delibera, licenziata dall'esecutivo il 9 dicembre, sottolinea che ?è intenzione di questa amministrazione rafforzare ed incrementare i livelli di sicurezza attraverso l?istituzione di nuovo impianto di video-sorveglianza nelle zone di maggiore concentrazione di persone in Amelia capoluogo e frazioni?. Da qui la decisione di installare le foto-video camere in punti della città ritenuti sensibili.

Nel dettaglio, le aree individuate sono palazzo Matteotti, sede del Comune di Amelia, la torre del duomo, la strada statale 205 Amerina direzione Orvieto-Terni all?intersezione per Macchie, la strada statale 205 Amerina lungo via Orvieto; piazza XXI Settembre all?intersezione con via Primo maggio (oppure via Nocicchia), piazza Italia/via Nocicchia, ancora la Ss 205 Amerina in località le Colonne, la rotonda delle Nazioni, via Luciano Lama/porta Leone, via Luciano Lama/porta Posterula parcheggio (oppure la caserma dei  carabinieri in via Primo maggio).

Il progetto prevede un cofinanziamento da parte del Comune di Amelia pari al 15% del costo totale, ossia 20.679,84 euro su una spesa totale di 137.865,61 euro.

L?accesso al finanziamento è vincolato ?oltre che alla sottoscrizione del patto per l?attuazione della sicurezza urbana tra sindaco e prefetto di Terni, anche all?approvazione del progetto di videosorveglianza da sottoporre in sede di comitato provinciale per l?ordine e la sicurezza pubblica al fine di verificarne la conformità alle direttive ministeriali?.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via al progetto “Amelia sicura”, si accendono le telecamere per tenere sotto controllo la città: ecco dove

TerniToday è in caricamento