rotate-mobile
zone Ferentillo

“Il serbatoio dell’acqua potabile avvolto dalle erbacce”, appello per “salvare” la Vena del Rivo

Ecco come si presenta la struttura collocata a monte della frazione di Monterivoso di Ferentillo. Lo storico Carlo Favetti: “Non è una bella immagine per il paese” | LE IMMAGINI

Il serbatoio dell’acqua potabile collocato a monte della frazione di Monterivoso è in forte degrado e abbandono. Erbacce selvatiche sterpi e rovi hanno ammantato la struttura fino addirittura a farla scomparire.

“Questa situazione di degrado, oltre a creare problemi alla struttura - spiega lo storico ferentillese Carlo Favetti - facilita l’ingresso all’interno di animali, rettili e tutto ciò che potrebbe creare problemi per l’igiene visto che lì circola l’acqua potabile utilizzata dagli stessi cittadini. Nella mattina di domenica ci siamo recati per una escursione nella parte sovrastante la rocca di Monterivoso - continua Favetti - e con grande meraviglia abbiamo notato questa situazione di degrado che imperversa un po’ ovunque nell’area, come ad esempio nell’antica vasca in pietra per la raccolta dell’acqua, che serviva un tempo sia per dissetare viandanti, pellegrini e bestiame proveniente da e per dalla montagna, oggi utilizzata come base e contenitore per i cassonetti della raccolta dell’immondizia”.

La situazione del serbatoio dell'acqua della frazione di Monterivoso

“Insomma - aggiunge - un luogo questo deputato alla promozione turistico culturale con la chiesa di Sant’Antonio Abate appena restaurata come anche la singolare rocca con bastione cilindrica e torre quadrata di vedetta, che invece si trova a dover fare i conti con questa situazione di degrado, non fa bene all’immagine del paese. Monterivoso è una frazione importantissima di Ferentillo. Gli statuti comunali del 1563 a firma del principe Alberico Cybo e le successive riformagioni - conclude - trattano di questo sito dell’acqua potabile, citandolo come Vena del Rivo. Facciamo appello agli enti preposti perché intervengano al più presto”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Il serbatoio dell’acqua potabile avvolto dalle erbacce”, appello per “salvare” la Vena del Rivo

TerniToday è in caricamento