rotate-mobile
Sabato, 18 Maggio 2024
zone Ferentillo

Addio ad Andreino Mirabelli, Ferentillo in lutto per la morte del “banchiere”

Uomo di fede, innamorato della sua Vera, da giovane fu un valente giocatore della Ternana. Il ricordo dello storico e giornalista Carlo Favetti

Andrea, Andreino, Mirabelli è volato, anche lui, stanotte in cielo. “Papà di Giovacchino e di Gianluigi, ferentillese precettano di pura razza - afferma Carlo Favetti, giornalista e storico – è stato per tantissimi anni il ‘banchiere’ di Ferentillo”, soprannome derivato dal fatto che Mirabelli lavorava presso l’agenzia della Banca popolare di Novara. Uomo di fede, dedito alla famiglia, innamorato da sempre e instancabilmente della sua Vera”.

“È stato da giovane un valente giocatore della squadra della Ternana - continua Favetti - e successivamente ha seguito, fino ai nostri giorni, infondendo ai figli la passione sia per la Ternana che per la squadra del cuore: il grande Milan. La fede, la famiglia, il lavoro e l’altruismo sono stati i valori fondanti del suo vivere, soprattutto come cittadino ferentillese. Questa notte Andreino, così lo chiamava la sua mamma Amalia, ci ha lasciato”.

“Lascia un patrimonio di affetti - conclude Favetti - di esempio e valori ineguagliabili tramandati ai figli e ai nipoti. Ferentillo ti saluta Andreino Mirabelli, sei in cielo e salutaci tutti i ferentillesi che, come te, hanno vissuto e amato questi nostri luoghi. Noi ci ricorderemo di te nella preghiera”.

Il funerale sarà celebrato il 2 maggio alle 10 presso la chiesa dell’obitorio del Santa Maria di Terni, officiata dal priore del duomo di Terni, don Alessandro. Seguirà il trasporto al cimitero di Santa Illuminata a Ferentillo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Addio ad Andreino Mirabelli, Ferentillo in lutto per la morte del “banchiere”

TerniToday è in caricamento