NarniToday

“Sicuro punto di riferimento scientifico”, addio a Letizia Pani Ermini

Il cordoglio del Comune di Narni per la scomparsa della studiosa. Aveva 87 anni, è morta nella sua casa romana

Letizia Pani Ermini

Il Comune di Narni si unisce al cordoglio della famiglia per la morte della professoressa Letizia Pani Ermini venuta a mancare la notte scorsa a Roma all’età di 87 anni.

Studiosa di livello internazionale in archeologia cristiana e medievale, riconosciuta come codificatrice dei principi scientifici che fondano la disciplina, è stata professoressa di archeologia e topografia medievale all’Università la Sapienza di Roma, a Viterbo e a Pisa. Per Narni - è detto in una nota diffusa dall’amministrazione comunale - è stata sempre un sicuro punto di riferimento scientifico; ha condotto numerosi studi sulla città e diretto lo scavo archeologico dell’area cimiteriale altomedievale antistante la cattedrale. Era presidente del Centro di studi storici di Narni”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Autrice di oltre 300 pubblicazioni scientifiche, direttrice di diverse riviste, membro e socia emerita di commissioni e istituti specializzati nelle scienze umane, responsabile di cantieri e progetti archeologici in tutto il territorio nazionale, Pani Ermini è stata presidente della Società romana di storia patria e della Pontificia accademia romana di archeologia. “La ricordiamo tutti con gratitudine ed affetto”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • Arriva il dpcm di Conte, ma è scontro con le regioni. La Tesei pensa a un'ordinanza restrittiva

  • Addio a Maria Chiara. Mons. Piemontese: "Non esiste un'app "Immuni" per la droga. La felicità è altrove"

  • Ospedale di Terni, ulteriore stretta sugli accessi: i provvedimenti attuati per limitare la diffusione del Coronavirus

  • "Indossate la mascherina str..zi”: delirio e risate a Radio Deejay. Lo spot in ternano di Francesco Lancia in soccorso del Governo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento