rotate-mobile
Lunedì, 26 Febbraio 2024
Narni Narni

Ex Tiberina, un semaforo lungo più di un anno: “Troppi disagi per tantissimi automobilisti”

Installato il 2 dicembre del 2022, l’impianto che regola il traffico fra Narni e Taizzano è ancora lì. Fabio Svizzeretto, del Partito democratico: “Era stato promesso che i lavori sarebbero stati fatti rapidamente per non creare problemi alla viabilità, ma così non è stato”

Il semaforo installato da oltre un anno lungo l’ex Tiberina, tra Narni e Taizzano, continua a far parlare di sé. Sui disagi che l’impianto semaforico sta creando agli automobilisti in transito interviene ora il capogruppo in consiglio comunale del partito democratico, Stefano Svizzeretto.

“È già passato più di un anno e l’ex Tiberina, all’altezza della centrale elettrica, è ancora a senso unico alternato. Questa situazione va avanti dal 2 dicembre del 2022 e sta creando grossi disagi e anche situazioni di pericolo ai tantissimi automobilisti che transitano lungo questa arteria. I tempi di intervento non sono stati rispettati per questa strada provinciale. Era stato promesso che i lavori sarebbero stati fatti rapidamente per non creare problemi alla viabilità, ma così non è stato. Questo sta creando una situazione non più sostenibile per coloro che sono costretti ogni giorno a percorrere l’ex Tiberina, a causa della inevitabile sosta che sono costretti a fare in attesa del verde”.

“Accanto a questo disagio – aggiunge Svizzeretto - c’è poi un altro aspetto che preoccupa e riguarda il comportamento dei cosiddetti ‘impazienti’, che sono spesso tentati di passare con il rosso. Voglio fare due raccomandazioni: la prima, la più importante, la rivolgo a chi ha la responsabilità su quel tratto di strada, ossia Regione e Provincia, di intervenire urgentemente e di risolvere. L’altra la rivolgo ai tanti che percorrono questa strada, ricordando loro di essere prudenti, di prestare la massima attenzione e di rispettare la segnaletica”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ex Tiberina, un semaforo lungo più di un anno: “Troppi disagi per tantissimi automobilisti”

TerniToday è in caricamento