NarniToday

Esce di casa per buttare la spazzatura e viene aggredita: indagano i carabinieri

La ragazza è stata sorpresa alle spalle da uno sconosciuto ma ha gridato e lo ha messo in fuga. È successo sabato sera alla periferia di Narni

Sono stati attimi di terrore quelli vissuta da una ragazza narnese sabato sera. È successo tutto nell’arco di una manciata di secondi, alla periferia della città del Gattamelata.

La giovane, che vive assieme ai genitori nella prima periferia di Narni, esce di casa per andare a buttare la spazzatura. Si chiude alle spalle la porta dell’abitazione, come ha fatto in passato decine e centinaia di altre volte. Cammina per pochi passi, poi dal buio spunta l’aggressore. Tenta di afferrarla, di spingerla. Ma lei si ribella, comincia a gridare.

È un vortice di paura che dura pochissimo. Ancora qualche tentativo da parte dello sconosciuto, che alla fine demorde e scappa. La ragazza rientra in casa, racconta l’accaduto e avverte i carabinieri. Una pattuglia del nucleo radiomobile arriva in pochi minuti sul posto, raccoglie la testimonianza della ragazza e cerca tracce dell’aggressore. Ma l’uomo è sparito, senza lasciare dietro di sé indizi che possano aiutare gli investigatori.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le indagini, coordinate dal capitano Raffaele Maurizi, proseguono a ritmo serrato, ma sono coperte dal massimo riserbo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • Arriva il dpcm di Conte, ma è scontro con le regioni. La Tesei pensa a un'ordinanza restrittiva

  • Addio a Maria Chiara. Mons. Piemontese: "Non esiste un'app "Immuni" per la droga. La felicità è altrove"

  • Ospedale di Terni, ulteriore stretta sugli accessi: i provvedimenti attuati per limitare la diffusione del Coronavirus

  • "Indossate la mascherina str..zi”: delirio e risate a Radio Deejay. Lo spot in ternano di Francesco Lancia in soccorso del Governo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento