rotate-mobile
Giovedì, 18 Aprile 2024
Narni Narni

“Giocattoli in movimento” porta un sorriso nei reparti di neuropsichiatria di Narni e Amelia

L’iniziativa del M5S, Samuele Minciarelli: “La nostra è stata una donazione importante che fa del bene al territorio e in particolar modo ai più piccoli”

L’iniziativa “Giocattoli in movimento” si è arricchita di un nuovo atto. Nella mattinata di venerdì 16 febbraio, infatti, il Movimento 5 Stelle Narni, Amelia, terre Arnolfe, ha effettuato la donazione dei tanti giocattoli raccolti ai reparti di neuropsichiatria infantile di Narni e Amelia.

Samuele Minciarelli, coordinatore di M5S, rivolge “un sentito ringraziamento a Claudia Tomassi, direttrice del reparto di neuropsichiatria infantile, a tutta la struttura, oltre a Patrizia Lampone, dei servizi affari generali Asl, per aver permesso questo evento, per l’accoglienza e per l’entusiasmo manifestato di fronte a questa donazione”.

Minciarelli, in un comunicato, oltre a sottolineare “la passione e l’amore che questi professionisti mettono ogni giorno nel proprio lavoro per aiutare i bambini che ne hanno bisogno”, ricorda che “in due anni nel nostro territorio sono stati seguiti e hanno fatto ricorso alle cure del servizio di neuropsichiatria infantile, quasi 150 bambini”. “La nostra - aggiunge - è stata una donazione importante che fa del bene al territorio e in particolar modo ai più piccoli. Il nostro grazie va, soprattutto, a tutti coloro che hanno voluto donare dei giochi, aderendo alla nostra iniziativa, giochi che oggi fanno felici dei bambini meno fortunati. Senza dimenticare che il recupero di vecchi giocattoli consente di evitare che questi finiscano in discarica e quindi il gesto rappresenta anche una forma di rispetto verso l’ambiente”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Giocattoli in movimento” porta un sorriso nei reparti di neuropsichiatria di Narni e Amelia

TerniToday è in caricamento