NarniToday

Narni, in cento per ripulire i boschi dai rifiuti abbandonati

Circa trecento metri quadrati bonificati nell'ambito della prima edizione dell'iniziativa "L'Eco dei boschi"

Sono quasi 300 i metri quadrati ripuliti a Narni durante le sei uscite dall’Eco dei Boschi, la campagna di ripulitura dai rifiuti che ha visto coinvolti circa 100 volontari, coadiuvati da Comune, Asm e guardie ambientali. Un'iniziativa nata dalla collaborazione con l’associazione Il bosco di Cardona, promotrice dell’iniziativa, ArciRagazzi, centri civici e altre associazioni locali.

“In ogni occasione in cui è stato possibile – spiega l’assessore all'Ambiente, Alfonso Morelli – sono state anche suddivise le differenti tipologie di rifiuti nell’ottica della differenziata i cui dati a livello comunale superano il 70 per cento. La grande partecipazione di volontari – aggiunge - significa che c'è una risposta forte contro chi si ostina a deturpare il nostro ambiente”. L’Eco dei boschi ricomincerà a settembre, intanto domani a San Liberato verranno resi pubblici i risultati ottenuti nel corso dell’iniziativa “Lo swing del bosco”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • Esce dall'auto e poco dopo si accascia a terra e muore. Un sabato pomeriggio drammatico a Ferentillo

  • Da San Gemini alla Siberia, la storia d’amore e l’annuncio di Lorenzo Barone: “Mi sposo con Aygul”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

  • La profumeria ecobio e l’idea creativa di un’imprenditrice ternana: “Ispirata da una filosofia di vita”

Torna su
TerniToday è in caricamento