rotate-mobile
Sabato, 3 Dicembre 2022
Narni Narni

Sconto di duecento euro sull’abbonamento, Narni sale sul bus: “A molti cittadini non è costato nulla”

Il Comune di Narni scommette sul trasporto pubblico, l’assessore Luca Tramini: “Chiusa una campagna record, si tratta di un provvedimento che ha aiutato centinaia di famiglie”

“Si è chiusa con successo la campagna record degli abbonamenti 2022/2023 al trasporto pubblico locale. Una campagna ispirata alla tutela dell’ambiente e del risparmio per le famiglie. L’abbonamento dell’autobus per molti cittadini narnesi addirittura è costato zero euro. Questo è stato possibile grazie a una visione politica concreta che da subito ha convinto la giunta comunale a potenziare il percorso che era stato avviato”.

Mostra tutta la sua soddisfazione l’assessore narnese alla mobilità, Luca Tramini, riguardo ai tanti abbonamenti fatti nei giorni scorsi dai cittadini per usufruire del trasporto pubblico.

La giunta comunale narnese ha introdotto uno sconto che permette di abbattere considerevolmente il costo del titolo di viaggio. Si tratta di 200 euro in meno su ogni tipologia di abbonamento: scolastici urbani ed extraurbani (Narni-Terni), ordinari ed over 65.

“Si tratta di un provvedimento concreto - sottolinea Tramini - che ha aiutato centinaia di famiglie e cittadini narnesi e che è stato pensato prima di tutto per i giovani e per gli studenti e che ha avuto come obiettivo quello di incentivare ed educare sin dai primi anni di età i cittadini all’utilizzo del trasporto pubblico ed al rispetto dell’ambiente. Una scelta che va nella direzione della mobilità alternativa e del rispetto ambientale. Oltre ad agevolare la diminuzione delle emissioni inquinanti, abbiamo potuto constatare, attraverso i tantissimi ringraziamenti ricevuti dai cittadini, come questa nostra iniziativa abbia rappresentato anche un modo concreto per aiutare le famiglie in questo particolare e delicato momento di rincari folli”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sconto di duecento euro sull’abbonamento, Narni sale sul bus: “A molti cittadini non è costato nulla”

TerniToday è in caricamento