rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Narni Narni

A Narni 'Pensare il domani, progettare il presente', un convegno sul futuro industriale della Conca ternana

L'evento nella sala del camino di palazzo Eroli: "La sostenibilità deve essere il filo conduttore"

Sabato 4 maggio, alle 9, presso la Sala del Camino di Palazzo Eroli a Narni, avrà luogo il "Festival dello sviluppo sostenibile 2024". Il titolo dato all'evento è: "Pensare il domani, progettare il presente". Si parlerà del futuro industriale sostenibile della Conca ternana. "La Conca ternana - si legge in un comunicato -, è un sistema urbano integrato ed il suo sviluppo va pensato con strumenti di programmazione e di intervento che agiscano in modo unitario e sistemico, sfruttando le sinergie attivabili tra i soggetti, i settori, i territori. La 'sostenibilità' deve essere il filo conduttore di una programmazione dello sviluppo in un’area caratterizzata, sia da una situazione di crisi economica ed occupazionale, sia da condizioni ambientali caratterizzate da alti livelli di emissioni di gas climalteranti e di inquinanti atmosferici. L’inclusione nel programma di 'area di crisi complessa' non si è rivelata sufficiente a risolvere i problemi aperti". 
"Attualmente - prosegue la nota -, sono in corso di attivazione diversi strumenti di intervento, utilizzabili all’interno di una programmazione integrata orientata alla sostenibilità, se saranno collocati in una visione d’insieme, in grado di sfruttarne tutte le sinergie. Tali strumenti sono l’Accordo di programma Ast-Arvedi, per la produzione sostenibile di acciaio, la Hydrogen Valley, assegnata per la realizzazione alla Sangraf Italy di Narni Scalo, il progetto di ricerca 'Biomat' per lo sviluppo della produzione innovativa di bioplastiche, presso Novamont, il progetto di economia circolare della Nar.Ti, per il recupero di Titanio da fanghi di lavorazione; il recupero del progetto 'Ternhy', per la produzione di energia fotovoltaica, per la produzione di H2 verde, presso siti industriali di Terni e Nera Montoro; il programma di realizzazione di una rete di Comunità energetiche rinnovabili; l'accordo di programma integrato per la qualità dell’aria di Terni e Narni; il Network 'Urban regeneration' che impegna 31 imprese del territorio; il completamento della ciclovia Valnerina-Terni- Narni-Orte, per la promozione di un turismo escursionistico dolce; l’attuazione della nuova legge europea “Nature restoration law” , che può interessare 8 siti del territorio locale".
"La messa a sistema delle misure di sviluppo sostenibile - chiude la nota -, richiede che la programmazione regionale sia riorganizzata anche per ambiti territoriali funzionali alla realizzazione di progetti integrati nei quali sia garantita l’interazione tra le varie componenti che agiscono sullo sviluppo: scienza, tecnologia, formazione, finanza, servizi e sia garantita la più ampia partecipazione degli stakeholder: Istituzioni, organizzazioni di categorie, organismi civici, singoli cittadini". 

IL PROGRAMMA DELLA GIORNATA
9.00 Apertura lavori a cura di Lorenzo Lucarelli (Sindaco di Narni)
9.05 Saluto della Regione Umbria.
9.10 Introduzione - Giacomo Porrazzini (Presidente APS “Pensare il domani“).
9.20 Augusto Magliocchetti (Federmanager Terni) - Le energie rinnovabili per l‘autonomia energetica del territorio.
9.30 Tiziano Paterno (Amministratore Unico Nar.Ti) - Un'esperienza territoriale di Economia Circolare.
9.40 Sergio Cardinali (Assessore allo Sviluppo Economico del Comune di Terni) - La conca ternana come sistema integrato sostenibile.
9.50 Giovanni Rubini (Assessore all’Ambiente del Comune di Narni) - L’accordo di programma Terni-Narni per la qualità dell’aria.
10.00 Riccardo Morelli (Presidente Confindustria Terni) - Urban Re-Generation Terni/Narni, per un Distretto italiano della sostenibilità.
10.10 Luigi Nigrelli (Direttore stabilimento Sangraf Italy) - La "Conca" come Hydrogen Valley
10.20 Luigi Martirano (Professore ordinario sistemi elettrici per l’Energia, Università La Sapienza di Roma) - Le "Cer" per la promozione della sostenibilità ambientale.
10.30 Andrea Massaccesi (Ricercatore Università Sapienza di Roma) - Le Comunità energetiche: il 'Case study' di Stifone.
10.40 Rappresentante Novamont - Il progetto di ricerca Biomat di Novamont e Uni Pg.
10.50 Gian Luca Gigli (Chief Technology Officer Arvedi Ast) - Il piano di decarbonizzazione di Arvedi Ast.
11.00 Massimiliano Perazzoni (Environment Manager Tarkett) - Federica Meloni (Energy & Sustainability Manager Tarkett) - Il Bilancio di sostenibilità per la qualità delle imprese.
11.10 Camilla Laureti (Parlamentare europea) - Il Green New Deal dell’U.E.: obiettivi e strumenti di attuazione.
11.30 Conclusioni a cura di Lorenzo Lucarelli (Sindaco di Narni).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Narni 'Pensare il domani, progettare il presente', un convegno sul futuro industriale della Conca ternana

TerniToday è in caricamento