rotate-mobile
Narni Narni

Discariche a cielo aperto, entrano in azione i “Paladini del territorio”

Passeggiata ecologica per i volontari delle sezioni della Federcaccia di Narni e Narni scalo: trovati rifiuti abbandonati nella zona dello Scalo e a San Pellegrino

I volontari delle sezioni della Federcaccia di Narni, guidata dal presidente Daniel Tramontana, e di Narni scalo, guidata dal presidente Franco Tenzi, hanno aderito alla giornata “Paladini del territorio”. L’iniziativa è promossa dalla Fondazione Una, che riunisce Federcaccia, Arcicaccia e altre associazioni e si pone l’obiettivo di sensibilizzare le persone alla tutela dell’ambiente.

Rifiuti abbandonati a Narni, in azione i volontari di Federcaccia

Grazie a questa iniziativa, sabato 25 maggio diversi gruppi delle due sezioni di Narni e Narni scalo hanno partecipato a una passeggiata ecologica. Durante l’evento, i volontari hanno effettuato il taglio dell’erba e ripulito il territorio, raccogliendo rifiuti abbandonati incivilmente nelle zone intorno a Narni scalo e a San Pellegrino.

L’iniziativa ha ricevuto il patrocinio del Comune di Narni, rappresentato dall’assessore all’ambiente Giovanni Rubini e da quello ai lavori pubblici, Marco Mercuri. Le due sezioni della Federcaccia contano complessivamente 300 iscritti e, oltre a partecipare a “Paladini del territorio”, svolgono durante tutto l’anno un importante ruolo nella conservazione della biodiversità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Discariche a cielo aperto, entrano in azione i “Paladini del territorio”

TerniToday è in caricamento