Sabato, 20 Luglio 2024
Narni Narni

Narni, scattano oggi le misure antismog, tutte le limitazioni al traffico

Gli stralci più importanti del provvedimento nella ‘zona di salvaguardia ambientale’

A partire da venerdì 3 novembre 2023 e fino al 20 dicembre 2023 e dall'8 gennaio 2024 al 31 marzo 2024, scatta a Narni l'ordinanza antismog. Di seguito riportiamo gli stralci più importanti del provvedimento.

(Blocco livello 1), divieto assoluto della circolazione nella ‘zona di salvaguardia ambientale’ nelle giornate dallunedì al venerdì compresi, esclusi i giorni festivi infrasettimanali, nella fascia oraria 8:30 - 18:30 per le seguenti tipologie di veicoli: veicoli per il trasporto di persone categoria M1 e M2 alimentati a benzina o diesel: Euro 0 o pre-Euro, Euro 1, Euro 2, Veicoli per il trasporto merci di categoria N alimentati a benzina o diesel: Euro 0, Euro 1, Euro 2, Motoveicoli e ciclomotori a due, tre e quattro ruote: Euro 0, Euro 1.

(Blocco livello2), divieto assoluto della circolazione nella ‘zona di salvaguardia ambientale’ nella fascia oraria 8:30 - 18:30 per le seguenti tipologie di veicoli: veicoli per il trasporto di persone categoria M1 e M2 alimentati a benzina o diesel: Euro 0 o pre-Euro 6, Euro 1, Euro 2, Euro 3, Veicoli per il trasporto merci di categoria N alimentati a benzina o diesel: Euro 0, Euro 1, Euro 2, Motoveicoli e ciclomotori a due, tre e quattro ruote: Euro 0, Euro 1, Euro 2. Le limitazioni di cui ai punti 3 e 4 non si applicano ai seguenti assi stradali: Tratto narnese della S.S. 675 Umbro-Laziale (raccordo Terni-Orte); Tratto narnese della S.S. 205 Amerina; Tratto della S.S. 3ter di Narni e San Gemini ricompreso tra la S.S. 205 Amerina e la S.S. 3 Flaminia (bivio Ponte Sanguinaro); Tratto narnese della S.S. 3 Ter di Narni e Sangemini ricompreso tra la rotatoria in prossimità dello svincolo “San Gemini” della S.S.675 ed il confine comunale con il comune di San Gemini; S.P.1 Tuderte Narnese; Tratto narnese della S.S. 3 Flaminia ricompresa tra confine comunale di Otricoli e intersezione con la S.P. 64 dell’Aia; Tratto narnese della S.P. 64 dell’Aia; Tratti narnesi di Strada della Selva (Str. delle Campore e Strada dei Confini nel territorio comunale di Terni) ricompresi tra lo svincolo con la S.S. 675bis Umbro_Laziale e la S.S. 3 Flaminia. 8, Tratto narnese della S.S. 675bis Umbro-Laziale. Sono esclusi dalle limitazioni di cui ai punti 3 e 4: a) veicoli elettrici, veicoli alimentati a gpl o a metano, veicoli ibridi, veicoli benzina dotati di impianti omologati per il funzionamento anche a gpl o metano, veicoli dotati di impianti omologati alimentati a diesel-gpl o diesel-metano, riferiti alle categorie ed alle omologazioni di cui ai punti 3 e 4; b) veicoli guidati da soggetti portatori di handicap con patente B speciale (ex F) e veicoli al servizio di persone invalide muniti del contrassegno di cui all’art. 381 del DP.R. 16/12/1992, n. 495 e s.m.i.; c) veicoli ad uso speciale per il soccorso stradale e per trasporto pubblico collettivo (autobus), compresi i taxi, gli autoveicoli a noleggio con conducente ed il trasporto collettivo convenzionato di studenti; d) autovetture, indipendentemente dalla categoria Euro, con almeno tre persone a bordo se omologati a 4 o più posti, e con almeno 2 persone se omologati a 2 o 3 posti; e) veicoli a disposizione dell’amministrazione comunale, veicoli delle forze di polizia, delle Ff.aa., dell'autorità giudiziaria, dei vvf, dei Corpi e servizi di polizia locale; veicoli del pronto soccorso e di enti pubblici in servizio di controllo ambientale ed igienico sanitario; f) veicoli degli enti pubblici in servizio per interventi urgenti ed indifferibili di manutenzione, Protezione civile e servizio elettorale; veicoli dei dipendenti dei predetti enti in servizio di pronta reperibilità, per chiamate d'urgenza nell'orario di limitazione della circolazione, per il tempo strettamente necessario al servizio; g) veicoli degli enti e delle aziende pubbliche e private incaricate della gestione dei servizi a rete (acqua - luce - gas - telefonia - fibra - fognature), degli impianti di cui al d.m. 37/08 e della manutenzione di impianti e apparecchi medicali presso strutture sanitarie, impiegati per interventi in emergenza o di manutenzione straordinaria su impianti pubblici e privati, per il tempo strettamente necessario all’intervento; veicoli dei dipendenti delle predette aziende in servizio di pronta reperibilità, per chiamate d'urgenza nell'orario di limitazione della circolazione, per il tempo strettamente necessario a percorre il tragitto casa-lavoro e viceversa. Detti veicoli dovranno essere muniti di autocertificazione sottoscritta dalla direzione aziendale di appartenenza o dal titolare dell’impresa attestante l'orario del servizio di reperibilità e/o luogo di intervento, estremi riconoscitivi del veicolo e l’appartenenza del conducente all’azienda, ed avente validità per il tempo strettamente necessario all’intervento; h) veicoli utilizzati da medici e veterinari in visita urgente comprovata mediante autocertificazione e muniti di apposito contrassegno rilasciato dall’ordine professionale; i) veicoli utilizzati da medici, veterinari, operatori socio-sanitari in turno di reperibilità nell'orario di limitazione della circolazione muniti di attestazione, rilasciata dalla struttura sanitaria di appartenenza, attestante l'orario del servizio di reperibilità ed avente validità per il tempo strettamente necessario a percorrere il tragitto casa-lavoro e viceversa; j) veicoli dei cortei funebri con autocertificazione valida 120 minuti e veicoli di ditte di onoranze funebri per lo svolgimento delle proprie attività; l'autocertificazione va redatta su carta libera indicando nome, cognome, data di nascita, targa auto, nome defunto e luogo della cerimonia funebre; k) veicoli adibiti al trasporto di farmaci e prodotti per uso medico, muniti di apposito contrassegno e veicoli che trasportano attrezzature e merci per il rifornimento di ospedali e scuole; l) veicoli adibiti alla raccolta dei rifiuti urbani, allo spazzamento delle strade e veicoli adibiti al trasporto di rifiuti speciali di ditte iscritte all’albo nazionale delle imprese esercenti servizio di raccolta rifiuti e spurgo pozzi neri o condotti fognari; m) veicoli degli istituti di vigilanza privata e veicoli adibiti al trasporto di valori e articoli di monopolio a servizio di esercizi commerciali; n) veicoli dei servizi postali; o) veicoli utilizzati per il trasporto persone che si rechino presso strutture sanitarie per visite specialistiche, terapie ed analisi programmate, in possesso della relativa certificazione medica e prenotazione riportante giorno e ora della visita; p) veicoli di paramedici e assistenti domiciliari in servizio di assistenza domiciliare con attestazione rilasciata dalla struttura sanitaria di appartenenza, per il tempo strettamente necessario allo svolgimento dei servizi a domicilio; q) macchine operatrici complesse di portata superiore a 35 q.li (autogru, autopompa per calcestruzzo, ecc.), nonché autoveicoli impiegati in agricoltura (trattori, macchine operatrici, ecc.) e veicoli eccezionali e trasporti in condizione di eccezionalità definiti dall’art. 10 del D.Lgs. 30/04/1992 n. 285 e s.m.i.; r) veicoli che debbono recarsi alla revisione obbligatoria o collaudo, muniti della documentazione di prenotazione rilasciata dal competente ufficio provinciale della Motorizzazione Ctc o dai centri di revisione autorizzati, limitatamente al percorso strettamente necessario e nell'orario indicato; s) veicoli dei cortei matrimoniali con autocertificazione valida 90 minuti, redatta su carta libera indicando nome, cognome, data di nascita, targa auto, nominativo degli sposi e luogo della cerimonia; t) veicoli degli operatori dell'informazione per l'esclusivo espletamento delle loro mansioni, purché muniti di tesserino di riconoscimento; u) veicoli utilizzati da insegnanti e Ata che svolgono attività in più plessi scolastici e che devono spostarsi da una sede all’altra durante l’orario di limitazione della circolazione. In tali circostanze i docenti dovranno essere muniti di attestazione rilasciata dal Dirigente Scolastico di riferimento indicante l’orario di lezione e valida per il tempo strettamente necessario per recarsi da una sede all’altra; v) veicoli adibiti al trasporto di prodotti deperibili (frutta, ortaggi, carni e pesci, fiori, animali vivi, latte e latticini), muniti di documentazione attestante l’effettiva urgenza; w) veicoli e motocicli di autoscuole muniti di logo identificativo durante lo svolgimento delle esercitazioni e/o esami di guida e, nel caso di motoveicoli, con istruttore che segue, in collegamento radio, su altro veicolo; x) veicoli di associazioni di volontariato esercenti il controllo degli appartamenti gestiti e la consegna di generi alimentari con cadenza giornaliera a favore dei migranti previa convenzione stipulata con la prefettura-ufficio territoriale del governo di Terni. Detti veicoli dovranno essere muniti di autocertificazione sottoscritta dal rappresentante legale dell’associazione attestante gli estremi della convenzione stipulata con la prefettura ufficio territoriale del governo, estremi riconoscitivi del veicolo e l’appartenenza del conducente all’associazione, ed avente validità per il tempo strettamente necessario all’intervento; y) veicoli condotti dai proprietari e/o dai familiari conviventi non residenti nel Comune di Terni o Narni, esclusivamente nei giorni di domenica; z) veicoli utilizzati negli orari di limitazione della circolazione da persone residenti nel Comune di Terni o Narni nel tragitto casa-lavoro e viceversa, qualora il luogo di lavoro sia situato al di fuori dei territori comunali, e i veicoli di persone residenti e non residenti nel comune di Narni nel tragitto casa lavoro e viceversa qualora il luogo di lavoro sia all’interno del Comune di Narni. Detti veicoli dovranno essere muniti di autocertificazione sottoscritta dal datore di lavoro attestante l'orario ed il luogo di lavoro, l’appartenenza del conducente all’azienda, ed avente validità per il tempo strettamente necessario al tragitto casa-lavoro e viceversa; aa) veicoli utilizzati da società sportive per il trasporto collettivo degli atleti tesserati da e per i campi di gioco negli orari di limitazione della circolazione. Detti veicoli dovranno essere muniti di autocertificazione sottoscritta dal rappresentante legale della società sportiva attestante l’orario degli allenamenti o delle competizioni sportive, il luogo di svolgimento degli stessi ed elenco degli atleti trasportati, ed avente validità per il tempo strettamente necessario al tragitto da e per i campi di gioco; bb) veicoli utilizzati da società, associazioni di volontariato e di promozione sociale per lo svolgimento di servizi di pubblica utilità, per l’assistenza di persone portatori di handicap o di persone sottoposte a isolamento domiciliare. Detti veicoli dovranno essere muniti di autocertificazione sottoscritta dal rappresentante legale della società o associazione attestante l'orario del servizio e/o luogo di intervento, estremi riconoscitivi del veicolo e l’appartenenza del conducente alla società o associazione, ed avente validità esclusivamente in occasione del servizio reso e per i tragitti ad esso correlati. cc) veicoli di potenza inferiore o uguale a 80 kW condotti dai proprietari che abbiano compiuto il 70° anno di età; dd) veicoli di potenza inferiore o uguale a 80 kW condotti dai proprietari con attestazione Isee familiare inferiore a 15mila euro, muniti dell’attestato Isee in corso di validità; ee) veicoli commerciali di ambulanti limitatamente al percorso più breve casa-area mercatale casa; ff) veicoli degli ospiti delle strutture ricettive situate nell’area di Salvaguardia, limitatamente al percorso necessario all’andata e al ritorno dalla struttura ricettiva, il giorno dell’arrivo e il giorno della partenza, in possesso della copia della prenotazione; gg) autoveicoli o motoveicoli d’epoca e d’interesse storico e collezionistico ai sensi dell’art. 60 del D.Lgs. 30/04/1992 n. 285 e s.m.i. in occasione di manifestazioni motoristiche;

3. Al fine di facilitare l’azione di vigilanza è richiesto che i documenti (contrassegno, autocertificazione, attestazione, ecc.) riportino il riferimento alla lettera di cui al precedente punto 6 che comporta l’esclusione dalle limitazioni di cui ai punti precedenti, e che detti documenti vengano esposti in maniera ben visibile nella parte interna del parabrezza anteriore del veicolo. Le autocertificazioni/attestazioni vanno esibite a richiesta degli organi di vigilanza. L’uso improprio dei contrassegni o certificazioni ne comporta il ritiro.

4. Il sindaco può disporre la rimodulazione dei limiti alla circolazione di cui ai punti precedenti, anche con l’introduzione di ulteriori livelli di blocco, in conseguenza delle condizioni meteorologiche e di quelle di qualità dell’aria, nonché sulla base delle valutazioni di Arpa Umbria. Fatto salvo l’eventuale accertamento di reati, per i quali si procede ai sensi del vigente codice di procedura penale, la violazione dei punti 3 e/o 4 della presente ordinanza, ai sensi dell'art. 7, commi 1, lettera b) e 13-bis del D.Lgs. 30/04/1992 n. 285 e s.m.i., è soggetta all’applicazione della sanzione amministrativa pecuniaria da € 168,00 a € 678,00 e, nel caso di reiterazione della violazione nel biennio, alla sanzione amministrativa accessoria della sospensione della patente di guida da quindici a trenta giorni ai sensi delle norme di cui al capo I, sezione II, del titolo VI dello stesso codice della strada. È ammesso il pagamento entro 5 giorni dalla contestazione/notificazione della sanzione amministrativa, scontato del 30%, pari ad € 117,60. Gli importi della sanzione amministrativa si adeguano automaticamente agli aggiornamenti Istat che dovessero intervenire. All’esecuzione della presente ordinanza sono tenuti tutti gli organi di polizia stradale di cui all’art. 12 del D.Lgs. 30/04/1992 n. 285 e s.m.i. Il Comune rammenta che durante la sosta i veicoli devono avere il motore spento, così come previsto dall’art. 157 del D.Lgs. 30/04/1992, n. 285 “nuovo codice della strada”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Narni, scattano oggi le misure antismog, tutte le limitazioni al traffico
TerniToday è in caricamento