rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Narni Narni

Narni, si riaccende la passione per la ‘Corsa delle carrette’

Prima corsa stagionale in programma a Cigliano, lungo la Flaminia. Nuovo direttivo per l’Asd Pi.Car, l’Associazione sportiva dilettantistica piloti carrette

Riparte a pieno regime l’attività della Asd Pi.Car. Narni, ovvero ‘Associazione sportiva dilettantistica piloti carrette”. Parliamo dunque di una manifestazione sportiva che a Narni affonda le sue radici in epoche molto remote. Addirittura le prime edizioni di questa corsa, che viene svolta da piloti che si sfidano tra loro a bordo di ‘bolidi’ senza motore, risalgono ai primi anni del secolo scorso. Ovviamente per ricordare quelle edizioni è necessario affidarsi ai pochi documenti, scritti e fotografici, che è stato possibile ritrovare. Le testimonianze più significative sono quelle che si rifanno alle edizioni degli anni sessanta. 

È da lì in avanti che la ‘Corsa delle carrette’ di Narni ha effettivamente conosciuto i suoi più importanti fasti. Grazie all’impegno di decine di appassionati, questa manifestazione è cresciuta sempre di più e non si è più fermata. Anzi è proprio dagli anni settanta che ha cominciato a varcare i confini comunali e successivamente anche quelli provinciali e regionali, riscuotendo sempre grande successo nei paesi dove essa è stata organizzata. Si diceva della ripartenza delle attività, che coincide con il recente rinnovamento del consiglio direttivo dell’associazione Pi.Car. I ‘vecchi’ dirigenti, che sono poi loro stessi piloti delle carrette, hanno deciso di farsi da parte e di dare spazio ad altri. Beninteso, è cambiato il direttivo ma i componenti del vecchio sono tutti rimasti all’interno della manifestazione, a conferma della grande passione per questa insolita disciplina che anima ognuno di loro. 

Corsa delle carrette

Il nuovo direttivo è così composto: Fabio Rubini (presidente), Claudio Rubini (vice presidente), Aldo Malafoglia (tesoriere), Edoardo Massarelli (segretario) e Jonathan Pallozzi (responsabile logistico). Giorgio Cipiccia è stato nominato presidente onorario, mentre l’inossidabile Umbro Casali continuerà ad essere il direttore tecnico della gara. La prima corsa stagionale è quella in programma domenica prossima (27 agosto) a Cigliano di Narni.

La gara, alla quale parteciperanno una quindicina di equipaggi, fra mono e biposto, avrà inizio alle 14,30 e si svolgerà lungo la ex statale Amerina. Il tracciato, tutto in discesa, è lungo circa un chilometro e la partenza avverrà alcune centinaia di metri dopo il valico di San Pellegrino, mentre il traguardo verrà allestito all’altezza del bivio che immette all’interno del centro abitato di Cigliano. Ovviamente per poter effettuare la gara, gli organizzatori hanno fatto richiesta in Prefettura affinché la ex statale venisse chiusa dalle 14 alle 18,30. Gli organizzatori fanno sapere che tutte le norme riguardanti la sicurezza verranno scrupolosamente rispettate e che lungo il percorso ci saranno numerosi addetti il cui compito sarà quello di controllare che il pubblico assista alla corsa nei punti prestabiliti e che nessuno invada la ‘pista’. 

Qualche curiosità: le carrette riproducono modelli di automobili da corsa; esse sono realizzate con materiali importanti, tipo ferro e acciaio e possono arrivare a pesare 365 chili (le monoposto) e 435 chili (le biposto). In entrambi i casi si parla di peso “lordo”, ovvero con i piloti a bordo. I veicoli possono arrivare a misurare una lunghezza di 2,70 metri ed una larghezza di 136 centimetri. Il sistema frenante è idraulico e gli pneumatici devono rispettare le norme previste dal codice della Ssrada, onde garantire la massima sicurezza dei piloti. Infine la velocità. Gli esperti assicurano che una carretta ben lanciata e guidata da mani esperte possa raggiungere anche i 90 chilometri orari. Una velocità di tutto rispetto, se si considera che si corre in discese di media ripidità e che lungo il tracciato sono presenti alcune curve molto impegnative, dove i piloti sono giocoforza costretti a “toccare” i freni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Narni, si riaccende la passione per la ‘Corsa delle carrette’

TerniToday è in caricamento