rotate-mobile
Narni Narni

Narni, tagliati i pini a Porta Romana: “Verranno sostituiti con dieci lecci e una siepe”

Il sindaco Lorenzo Lucarelli dopo l’intervento: “Anas provvederà alla sistemazione del manto”

Fa un certo punto vedere il giardinetto che si trova accanto a Porta Romana senza più quei grandi pini che per decenni adornavano questo spazio. Da giovedì 23 giugno l'area verde si presenta spoglia e dunque i narnesi, soprattutto quelli più nostalgici, dovranno abituarsi alla nuova immagine. I pini, si ricorderà, sono stati tagliati per una questione legata alle condizioni del manto stradale, rovinate dalle radici di questi alberi. 

Narni, pini tagliati a Porta Romana

Il sindaco Lucarelli commenta la notizia, sottolineando il fatto che per ridurre al minimo i disagi dovuti alla chiusura della Flaminia nel tratto interessato dall'intervento, i lavori sono stati fatti a tempo di record. “Si è concluso con una giornata di anticipo - spiega il primo cittadino -, l’intervento per la rimozione delle alberature  e delle piante infestanti su Porta Romana e la ripulitura del muraglione di via Portecchia. Le piante rimosse saranno sostituite con dieci lecci ed una siepe. Questa verrà sistemata il prima possibile mentre per la piantumazione dei lecci bisognerà attendere il mese di novembre. Come da accordi successivamente Anas provvederà alla risistemazione del manto”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Narni, tagliati i pini a Porta Romana: “Verranno sostituiti con dieci lecci e una siepe”

TerniToday è in caricamento