NarniToday

Narni, via libera alla variante al piano attuativo

La comunicazione dell’amministrazione comunale, c’è tempo per presentare osservazioni al provvedimento ed eventuali repliche

Il Comune di Narni comunica quanto segue: “Variante al Piano attuativo approvato con D.C.C. n. 149 del 4 novembre 2009 – PN 4.5 Taizzano - Umi 2 di proprietà di Leonori Costruzioni S.R.L. e Camerinelli Eduilio – Adozione ai sensi dell’art. 56 L.R.1/2015. Il Dirigente Area Dip. Gestione e Organizzazione del Territorio, Rende noto, con D.C.C. 81 del 30 novembre 2020 è stato adottato il Piano Attuativo in epigrafe ai sensi dell’art. 56 del Testo Unico per il Governo del Territorio L.R.1/2015. Gli atti, a norma del medesimo art. 56 della L.R. 1/2015, sono depositati al Suape–Area Urbanistica - Via del Campanile,1 per quindici giorni dalla data di inserzione del presente avviso all’Albo Pretorio; entro tale termine chiunque può prenderne visione alla pagina: https://halleyweb.com/c055022/zf/index.php/atti-amministrativi/delibere/dettaglio/atto/G5WpVMUTEZz0-A. Entro il medesimo termine gli interessati possono presentare osservazioni, in carta legale, mediante PEC a: suap.comune.narni@postacert.umbria.it, chiunque può prenderne visione. Entro dieci giorni successivi al detto termine chiunque ne ha interesse può presentare brevi repliche alle osservazioni eventualmente pervenute”. Firmato: il dirigente architetto Antonio Zitti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • Da San Gemini alla Siberia, la storia d’amore e l’annuncio di Lorenzo Barone: “Mi sposo con Aygul”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

  • Tragedia ad Arrone, muore una giovane mamma: “Siamo tutti sotto choc, increduli e scossi”

  • FOTO | Controlli a tappeto fra Terni e Narni. Posti di blocco al confine con la città

Torna su
TerniToday è in caricamento