rotate-mobile
Narni Narni

Narni, grande festa per i 107 anni di nonna Zore: “La nostra concittadina più longeva”

Il parroco don Bagnara: “Auguri cari nonna Zore, per i tuoi 107 anni! Dio ti benedica. Sono 107 anni raccolti nella lucida narrazione dei tuoi ricordi più belli”

E' Zore la cittadina narnese più anziana in assoluto. La signora Domenica Bernetti, conosciuta come Zore, ha spento oggi, martedì 20 febbraio, ben 107 candeline. Zore vive a Visciano di Narni, a pochi passi dall'antica chiesa di Santa Pudenziana. A festeggiarla, in questo speciale giorno, oltre ai suoi cari c'erano anche il vescovo di Terni, Narni e Amelia, monsignor Francesco Soddu, il parroco don Fabrizio Bagnara e l'assessore Silvia Tiberti. Ed è quest'ultima a manifestare a nome della comunità la gioia per aver partecipato al lieto evento.

"I migliori auguri - ha detto l'assessore Tiberti -, alla nostra concittadina più longeva, Domenica Bernetti per i suoi 107 anni. Grazie Zore, per i tuoi racconti che rappresentano delle vere e proprie pagine di storia vissuta che arricchiscono tutti noi. Grazie per l'esempio che sei di gentilezza, forza e determinazione, per i valori e per i sani e saggi principi che ci hai trasmesso attraverso i racconti della tua vita, a noi ed alle nuove generazioni. Racconti meravigliosamente descritti, con la tua memoria ferrea e con la tua capacità unica di farceli realmente vivere. È stato un vero privilegio ascoltarti". Il parroco don Bagnara si unisce ai saluti rivolti a questa simpatica nonnina narnese: "Auguri cari nonna Zore, per i tuoi 107 anni! Dio ti benedica. Sono 107 anni raccolti nella lucida narrazione dei tuoi ricordi più belli".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Narni, grande festa per i 107 anni di nonna Zore: “La nostra concittadina più longeva”

TerniToday è in caricamento