rotate-mobile
Lunedì, 26 Febbraio 2024
Narni Narni

Ecomondo, Terni e Narni protagoniste a Rimini: focus sull’accordo antismog

La manifestazione in programma da oggi al 10 novembre. Sarà presentato anche un progetto del comune narnese sul rating degli eventi turistici e culturali rispetto a quanto essi siano sostenibili

Narni, è protagonista a Ecomondo 2023, in corso da oggi, martedì 7 novembre e fino al 10 novembre a Rimini. “Ecomondo, ecosistema della transizione ecologica” è il punto di incontro e di dialogo tra industrie, stakeholder, policy maker, opinion leader, autorità locali e raccoglie e mette a sistema gli elementi chiave che definiscono le strategie di sviluppo della politica ambientale dell’Unione europea. Hub di ricerca e innovazione, ospita le principali aziende di servizi, soluzioni e tecnologie del settore ambientale: dalla gestione delle acque allo smaltimento dei rifiuti, dal tessile alle bioenergie, dalla gestione e tutela dei suoli fino ai trasporti, l’agricoltura e le città sostenibili. Narni sarà presente attraverso una propria delegazione all'interno dello stand assegnato alla Regione Umbria. È qui che mercoledì 8 novembre alle 12 avrà luogo il dibattito sul tema “Comuni di Terni e Narni – Stato di attuazione dell’accordo di programma per la qualità dell’aria nella conca ternana”. All'incontro prenderanno parte Giovanni Rubini, assessore all’ambiente del Comune di Narni e Marta Frittella, responsabile dell’ufficio programmazione in materia ambientale del Comune di Terni.

Alle 15.30 avrà luogo invece una tavola rotonda sul tema: “La relazione tra le strategie regionali e la strategia nazionale. La Vas è strumento per la costruzione e la misurazione della sostenibilità di piani e programmi”. I comuni di Narni e Terni saranno rappresentati dagli assessori Giovanni Rubini e Alessandra Trionfetti. In giornata sono previsti altri incontri, tra i quali quello riguardante gli eventi culturali come occasione di promozione della sostenibilità. Anche qui il ruolo di Narni sarà di primo piano, con Rubini che spiegherà ai presenti quelle che sono le buone pratiche dell’amministrazione comunale. “Insieme ad Arpa - spiega l’assessore - saremo impegnati a presentare un progetto innovativo riguardante il rating degli eventi turistici e culturali rispetto a quanto essi siano sostenibili. Siamo dunque il primo comune umbro sul quale sperimentare questo rating. Siamo onorati del fatto che Arpa abbia scelto la nostra città per illustrare il progetto”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ecomondo, Terni e Narni protagoniste a Rimini: focus sull’accordo antismog

TerniToday è in caricamento