rotate-mobile
Mercoledì, 28 Febbraio 2024
Narni Narni

Narni, ratificato il patto di gemellaggio con la città di Coimbra: “Atto di amicizia e di unione istituzionale”

Nato sotto il segno dei Santi Protomartiri Francescani, la cui vicenda umana e religiosa accomuna entrambe le città

Nei giorni scorsi presso Sala Consiliare del Palazzo Comunale di Narni, è stato ratificato il patto di gemellaggio con la città di Coimbra, già sottoscritto in Portogallo lo scorso 15 aprile. Nato sotto il segno dei Santi Protomartiri Francescani, la cui vicenda umana e religiosa accomuna entrambe le città, il gemellaggio ha tra gli altri obiettivi lo scambio di esperienze in materia di sviluppo locale e la partecipazione congiunta a progetti di portata europea.

"Quello sancito tra noi e Narni - ha detto durante la cerimonia solenne il Sindaco di Coimbra José Manuel Silva -, è un atto di gemellaggio tra due città, Coimbra e Narni, ma anche un atto di amicizia e di unione istituzionale, che, sicuramente, avvicinerà anche i rispettivi cittadini. Le nostre città condividono gli stessi valori, basati su un patrimonio e una storia unici, proiettando quel passato nel futuro, rispettandolo e valorizzandolo". Va sottolineato il fatto che il sindaco di Coimbra ha preso parte alla sfilata del corteo storico dello scorso sabato 13 maggio. Il primo cittadino di Narni,  Lorenzo Lucarelli ha aggiunto che ad accomunare le due città è l’umiltà. "Umiltà – ha detto - nel riconoscere che le sfide della modernità sono troppo grandi da gestire per una realtà isolata e nel prendere consapevolezza che insieme si può fare molto di più".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Narni, ratificato il patto di gemellaggio con la città di Coimbra: “Atto di amicizia e di unione istituzionale”

TerniToday è in caricamento