rotate-mobile
Narni Otricoli

Duelli in costume, falconieri, artigiani e buon cibo per fare un tuffo nel Medioevo

A Poggio di Otricoli tornano le Giornate Medioevali: “Non è soltanto una rievocazione ma un evento che coinvolge un intero paese”

Tornano a Poggio di Otricoli le Giornate Medioevali. Dopo lo straordinario successo dello scorso anno, l’associazione Castrum Podii Medii si è rimessa subito al lavoro per programmare l’edizione numero sedici. L’intento è sempre lo stesso, ovvero riportare il borgo medievale indietro nel tempo per affascinare i tantissimi visitatori e appassionati. Le Giornate medioevali si svolgeranno quest’anno dal 14 al 16 luglio.

Il borgo di Poggio ben si presta per questa bellissima rievocazione grazie ad un ambiente suggestivo che permette di far rivivere agli ospiti le atmosfere e le tradizioni medioevali. Un borgo che ha una storia antica e che proprio da quella storia trae le radici della sua festa. “Parlare di una rievocazione di tre giorni - spiegano dall’associazione Castrum Podii medii - è a nostro avviso riduttivo, anche in considerazione degli eventi culturali che fanno da cornice alla rievocazione. Le Giornate Medioevali – puntualizzano gli organizzatori - sono infatti il risultato di una lunga ed impegnativa programmazione che coinvolge un intero paese”.

“È importante e doveroso sottolineare il lavoro ed il supporto di tutti i soci e dei tanti volontari uniti per un evento che è tra gli appuntamenti più attesi dell’estate. Queste sono le nostre fondamenta ed il nostro patrimonio”. Dall’associazione sottolineano che “le nostre speranze sono quelle che puntano a replicare il successo registrato lo scorso anno e, se possibile, a migliorarlo in termini di affluenza e di apprezzamento. I visitatori potranno passeggiare nelle vie del borgo animato dai musici, dagli incontri con gli antichi giochi, i duelli in costume, gli sbandieratori, i falconieri, gli artigiani, il mercato. Fino a notte inoltrata, le Giornate medioevali proporranno lungo le vie, nelle piazze, nelle terrazze, nelle case, nelle cantine, gli antichi usi e i costumi del borgo, le esibizioni, gli spettacoli, il mercato e gli artigiani al lavoro”.

“Nei punti più suggestivi del nostro paese verranno poi offerti gli antipasti, le zuppe, gli arrosti, le grigliate, i dolci tradizionali e ci sarà la possibilità di apprezzare gli ambienti tipici delle hostarie, la birreria dei frati ed i forni, con la focaccia tipica del luogo. Ci sarà, come sempre, ampio spazio per tutti gli appuntamenti culturali che nobilitano il livello e l’importanza della manifestazione. Le Giornate Medioevali da anni rappresentano uno scenario originale, e per alcuni aspetti unico, nella riscoperta della vita nel Medioevo”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Duelli in costume, falconieri, artigiani e buon cibo per fare un tuffo nel Medioevo

TerniToday è in caricamento