menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Narni, la rivoluzione dei rifiuti: arriva la tariffa puntuale, chi più produce più paga

Il nuovo sistema in vigore dal primo gennaio 2021: il costo della bolletta sarà calcolato in base agli svuotamenti dei contenitori di ogni singola utenza

Partirà il primo gennaio a Narni la tariffa puntuale per il pagamento della tassa sui rifiuti. Lo annuncia l’assessore all’ambiente, Alfonso Morelli, rendendo noto che il 23 dicembre scorso il consiglio comunale ha approvato il nuovo regolamento Tari: il nuovo sistema misurerà il numero di svuotamenti dei contenitori per ogni singola utenza sia domestica che relativa ad attività economiche e a tutte le altre tipologie.

“Adotteremo finalmente un sistema che risponde al principio di chi più produce più paga – spiega Morelli -Con questa ultima importante iniziativa completiamo il percorso di trasformazione del sistema di gestione dei rifiuti urbani che ci porrà ancora una volta tra le avanguardie del Paese”.

“Come tutte le trasformazioni richiederà un periodo di rodaggio per affinare il sistema ma il tutto sarà finalizzato a consolidare un modello sostenibile ambientalmente ed economicamente”, afferma ancora. “Avvieremo quanto prima una campagna di informazione con il gestore del servizio per comunicare capillarmente questa novità”, conclude Morelli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La storia di un’artigiana ternana, dal riciclo del materiale di scarto alla trasformazione in pezzi unici: “Collane, bracciali, orecchini su misura”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento