NarniToday

Rocca Albornoz di Narni, c'è la data di riapertura al pubblico

Sistema Museo garantirà visite guidate, attività didattiche e percorsi su misura attraverso i quali ammirarne la struttura esterna, il cortile e le sale allestite.

rocca albornoz (foto tratta da facebook)

Sabato 9 marzo riaprirà al pubblico la Rocca Albornoz, il castello medievale del 1300 che si pone al di sopra di Narni. La riapertura sarà gestita da Sistema Museo che garantirà visite guidate, attività didattiche e percorsi su misura attraverso i quali ammirarne la struttura esterna, il cortile e le sale allestite.

Con un biglietto unico, insieme alla Rocca si potrà visitare anche il Museo di Palazzo Eroli al centro storico. La Rocca Albornoz fu eretta nel XIV secolo per volontà dal cardinale spagnolo Egidio Alvarez Albornoz, che le diede il nome con lo scopo di riportare l’egemonia papale nei territori centrali della penisola durante la cattività avignonese.

La fortezza militare rappresenta ancora oggi una finestra reale affacciata sul medioevo narnese con la sua struttura a fortezza, l’antica corte, gli stemmi e gli elementi che ricordano l’attacco dei Lanzichenecchi alla città

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma nella notte a Terni, commerciante trovato morto nel suo negozio

  • Coronavirus, scuole chiuse a Terni. La rabbia dei genitori: “Impossibile gestire la vita di una famiglia. Avvertiti troppo tardi”

  • Covid, le previsioni che spaventano: tra novembre e dicembre possibili più casi che nella fase 1

  • Primario del Santa Maria di Terni positivo al covid-19. Tamponi a tappeto

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • Terni a luci rosse, “lucciole” e trans venduti come schiavi del sesso: ecco l’operazione Doña Claudia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento