rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Narni Narni

Le aziende che battono la crisi: altro “colpo” della Sammi, acquisita la Ccm Engineering di Amelia

L’impresa di Narni scalo diventa proprietaria della storica realtà leader mondiale nella progettazione e produzione di equipment in pressione. Floriano Bussetti: investimenti e nuove opportunità di lavoro

Continua a consolidarsi la Sammi Group di Narni. Dal 31 gennaio scorso Sammi srl, provider di soluzioni taylor-made ed integrate nel campo della progettazione e produzione di sistemi per la movimentazione delle rinfuse solide industriali, è diventata proprietaria del 100% della società partner Ccm Engineering srl di Amelia, realtà storica del territorio e leader mondiale nella progettazione e produzione di equipment in pressione.

Un’acquisizione importante che, oltre a rafforzare il percorso di sviluppo del gruppo, permetterà di generare ulteriore indotto sul territorio e nuova occupazione.

La gestione del progetto di sviluppo della Ccm Engineering è affidata a Floriano Bussetti, amministratore delegato di Sammi ed ora anche Ceo della Ccm Engineering. Sarà lui a guidare la visione strategica del business della compagnia, coadiuvato da un team di collaboratori ricercati e selezionati tra i migliori profili professionali presenti sul territorio locale.

Con l’acquisizione dell’intera proprietà aziendale, Floriano Bussetti e Sammi subentrano alla precedente direzione della società.

“Questa acquisizione – afferma Bussetti – rappresenta un ulteriore passo in avanti per la crescita del nostro gruppo, che si arricchisce di nuove e indispensabili competenze in settori ad alto contenuto tecnologico. Siamo convinti che l’unione delle nostre realtà industriali possa rappresentare un valore aggiunto per l’intera comunità”.

L’integrazione tra le due aziende ha come obiettivo la creazione di nuove sinergie commerciali nel mercato internazionale, anche attraverso l’acquisizione e il consolidamento delle competenze nel campo della ricerca e sviluppo, per intercettare nuovi segmenti di business.

Da oltre quarantacinque anni, Sammi si occupa della progettazione e realizzazione di soluzioni per la movimentazione di materiali sfusi, fornendo sistemi chiavi in mano in diversi settori industriali. Ccm Engineering, con i suoi sessant’anni di storia, produce scambiatori di calore a fascio tubiero e recipienti in pressione per i settori Oil&Gas, petrolchimico, elettrico ed energetico, trattamento delle acque e business industriale.

Il piano di investimento è ambizioso e prevede il rafforzamento degli attuali livelli di competitività mondiali, fornendo prodotti caratterizzati dalla qualità propria del made in Italy e altamente innovativi, unitamente allo sviluppo di nuove tecnologie. È stato anche programmato il rinnovo della sede della Ccm Engineering, concomitante con l’inserimento di nuove figure professionali.

“Progettare, costruire, innovare e poter contribuire alla ricchezza del territorio anche in termini di competenze – conclude Bussetti – sono i principali obiettivi del nostro gruppo. Riteniamo che la strada da percorrere sia quella di continuare ad investire nel valore delle risorse umane del territorio, nuove logiche di produzione e modalità di lavoro e in ricerca e sviluppo, per accedere a nuovi canali di vendita ed ampliare ulteriormente la presenza del gruppo in Europa e nel mondo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le aziende che battono la crisi: altro “colpo” della Sammi, acquisita la Ccm Engineering di Amelia

TerniToday è in caricamento