Mercoledì, 17 Luglio 2024
Narni Narni

Cani lasciati liberi e scooter a zig zag fra i turisti, i “pericoli” alle gole del Nera

La segnalazione e la richiesta di intervento per il sito turistico di Narni: “Servono controlli da parte della polizia locale o di altre forze dell’ordine, ne va della sicurezza delle persone e dell’immagine del sito turistico”

Gole del Nera e sicurezza di chi le frequenta. Un tema ricorrente, che crea non poche preoccupazioni a molte delle persone che sono solite fare delle escursioni lungo questo suggestivo percorso naturalistico situato a pochi passi da Narni. I problemi, stando a quanto segnalato da alcuni frequentatori, riguarderebbero la presenza di cani, anche di grossa taglia, che verrebbero lasciati senza guinzaglio e quella di ragazzi che in sella ai loro scooter attraverserebbero spesso il percorso ciclopedonale, compiendo dei pericolosi zig-zag tra le persone.

“La storia - racconta uno dei tanti frequentatori delle gole narnesi - va avanti da parecchio, senza che nessuno sia fino ad oggi intervenuto per risolvere questi problemi. Con l’arrivo della bella stagione, le gole hanno ripreso a popolarsi in maniera importante. Ci sono delle giornate, in prossimità dei fine settimana, che lungo il percorso si registra la presenza di tantissime persone. E si sa che dove c’è gente è necessario garantire la sicurezza di tutti, sotto ogni aspetto”.

“Il problema principale - riferisce un nostro lettore - riguarda i cani lasciati liberi di scorrazzare lungo il percorso dai loro proprietari. Si tratta di un comportamento grave, perché un cane lasciato libero può aggredire chiunque: da un altro cane o delle persone, peggio ancora se si dovesse trattare di bambini. Il problema riguarda non soltanto i proprietari di cani di piccola taglia, ma anche quelli che vanno in giro con animali enormi, taluni di razze ritenute ‘pericolose’, lasciati liberi di correre a destra e a manca. Capita sovente che questi cani si mettano a ‘litigare’ con altri, che sono tenuti al guinzaglio, generando comprensibile timore tra le persone presenti, molte delle quali letteralmente terrorizzate dalla situazione. C’è da dire inoltre che, se qualcuno prova a lamentarsi con i proprietari di questi grossi animali, si prende delle risposte tutt’altro che educate. Così accade che si accendano delle discussioni piuttosto animate tra la gente presente”.

“È necessario, insomma - suggerisce il nostro lettore - che alle gole del Nera vengano attuati dei controlli da parte della polizia locale o di altre forze dell’ordine. Quei luoghi sono bellissimi, ma non possono essere lasciati senza controllo. Ne va della sicurezza delle persone e dell’immagine del sito turistico”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cani lasciati liberi e scooter a zig zag fra i turisti, i “pericoli” alle gole del Nera
TerniToday è in caricamento