rotate-mobile
Mercoledì, 5 Ottobre 2022
Narni

“Terre di Narnia, il meglio di questa piccola parte di Umbria fra storia e futuro”

Appuntamento sabato 28 maggio al Digipass di Narni con un happening in presenza per parlare “di sviluppo e peculiarità delle imprese” del territorio

Sabato 28 maggio al Digipass di Narni avrà luogo “Terre di Narnia, happening in presenza”. L’evento è promosso dalla ‘Terre di Narnia srl’, in partnership con diversi produttori in materia enogastronomica. Nelle intenzioni degli organizzatori l’appuntamento si pone come obiettivo quello di “permettere di scoprire il meglio di questa piccola parte di Umbria, in una mattina durante il quale si parlerà di storia e futuro, di sviluppo e peculiarità di imprese che si sono messe a disposizione per questo progetto”.

manifesto terre di narnia - Copia-2“Dopo un ultimo anno e mezzo caratterizzato dall’emergenza pandemica e da una guerra in corso - continua la nota di presentazione dell’evento - alla luce di una ripartenza ormai indiscutibile, seppure ancora caratterizzata da alcune difficoltà, Terre di Narnia lancia la sfida a far diventare protagonisti e testimoni di un luogo di impareggiabile bellezza e cultura artistica, storica, enologica e gastronomica, legate da un unico denominatore turistico, i prodotti, risultato assoluto di ‘sapere e tradizione’. Permetteremo ai presenti di entrare in quei luoghi, portatori sani di sapori, che vengono da lontano e che oggi sono protagonisti per la conoscenza di una cultura e che per primi possono fornire degli scenari per lo sviluppo futuro, alla luce delle problematiche e delle opportunità che oggi si possono rilevare”.

Il programma prevede alle 11.00, una conferenza, a porte aperte, dove Umberto Paparelli, Maurizio Mazzocchi e Gabriele Giovannini racconteranno il progetto “Terre di Narnia” in tutte le declinazioni e ciò che rende unico un territorio, ovvero le persone che lo vivono, lo amano e lo modificano. “Il progetto - sottolineano gli organizzatori - parte proprio da questo, ovvero dal concetto di dinamicità delle persone e dal loro legame con il territorio”.

Alla conferenza interverrà Eleonora Mancini del Centro Studi Storici di Narni che intratterrà gli ospiti con un argomento che avrà come titolo “Dai laterizi da costruzione alla mensa dei Papi: note sul commercio narnese in età romana e medievale”. Al termine della conferenza è in programma un brindisi di augurio, con degustazione di prodotti locali sotto la Loggia degli Scolopi. All’evento hanno collaborato l’amministrazione comunale di Narni, BirraBro, Tenuta Cavalier Mazzocchi, Danti Tartufi, Cantina Giovannini, Molino Spilaceto, Marco Menicocci Miele e azienda agricola Catana.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Terre di Narnia, il meglio di questa piccola parte di Umbria fra storia e futuro”

TerniToday è in caricamento