rotate-mobile
Narni Narni

Il campione di scherma Paolo Pizzo in visita con la sua famiglia a Narni Sotterranea

La visita ai suggestivi sotterranei narnesi è avvenuta nella giornata di venerdì 5 aprile. Roberto Nini: “Per noi è stato un onore ospitare questo grande campione”

Un altro visitatore eccellente ha varcato la magica porta di ingresso di Narni Sotterranea. È accaduto nella giornata di venerdì 5 aprile. Stavolta a scendere nei suggestivi sotterranei narnesi è stato Paolo Pizzo, lo schermidore italiano, specializzato nella spada. Parliamo di un pezzo da novanta del mondo della scherma. Nel suo palmares, tra i tanti trofei, figurano le tre medaglie d’argento conquistate nel 2014, 2016 e 2017 agli Europei di scherma, oltre all’oro e all’argento nella Coppa del Mondo individuale. Per i giochi militari, invece, spicca l’oro nella spada a squadre di Wuhan, assieme ai tre ori nei campionati italiani. Il suo obiettivo è quello di chiudere il poker prima di ritirarsi. All’età di 41 anni per lui si prospetta il ritiro dalla scena agonistica, ma senza abbandonare mai il mondo dello sport. In un’intervista avrebbe dichiarato infatti che quando appenderà la spada al chiodo, continuerà la sua attività di allenatore e di mental coach.

Sulla storia del campione Paolo Pizzo un anno fa è stato anche girato un film dal titolo “La stoccata vincente”. Il genere è drammatico, la storia è imperniata sulla carriera dell’atleta catanese. Il film è stato diretto da Nicola Campiotti e tra i protagonisti vede la partecipazione degli attori Alessio Vassallo e Flavio Insinna.

Paolo Pizzo dal 2015 è sposato con Lavinia Bonesso, ex pentatleta: la proposta di matrimonio è arrivata in pedana subito dopo una gara, un momento indimenticabile e il matrimonio si è svolto su una spiaggia di Gaeta. La coppia ha due figlie, di 6 e 4 anni. E proprio insieme alla sua splendida famiglia, Pizzo ha deciso di fare una gita in Umbria e di passare per Narni Sotterranea. Ad accoglierlo ha trovato lo staff di Subterranea, con in primis il presidente Roberto Nini che è stato ben lieto di fargli da Cicerone all’interno delle stanze del sito apogeo narnese. “Per noi - rivela Nini - è stato un onore ospitare questo grande campione che è venuto a trovarci grazie ad un’amica comune che è la nostra concittadina Cristiana Cascioli, nota schermitrice”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il campione di scherma Paolo Pizzo in visita con la sua famiglia a Narni Sotterranea

TerniToday è in caricamento