OrvietoToday

Orvieto, è boom di visite per il Pozzo si San Patrizio. +7,5 per cento rispetto al mese di luglio 2019

19,794 i ticket staccati nel mese di luglio del 2020. Oltre il 7,5% in più rispetto allo stesso mese del 2019. Nel frattempo è partita la strategia di booking e ticketing online sul portale www.liveorvieto.com.

Il covid non ferma un flusso consistente di turisti. Solo nel mese di luglio 2020 hanno varcato l'ingresso dell'opera monumentale realizzata da Antonio Sangallo il Giovane 19.794 persone, portando a 7,5 per cento l'incremento di accessi rispetto al mese di luglio del 2019. 

Un dato decisamente rilevante, secondo la sindaca Tardani che detiene anche la delega al turismo, soprattutto se si pensa al necessario contingentamento degli ingressi dovuto alle restrizioni imposte dall'emergenza sanitaria che ha bloccato, in particolare, il flusso straniero (soprattutto quello statunitense) che costituiva una fetta considerevole del turismo orvietano. "Sappiamo che questo non basta e che non risolverà in termini immediati la crisi del settore turistico nella fase post Covid - dichiara la Tardani - ma si tratta di un incoraggiante punto di ripartenza per poter riprendere la strada iniziata nei mesi scorsi".

L'attivazione del servizio di booking online

Già da qualche giorno è stata messa online una piattaforma ad hoc di booking e ticketing implementata sul portale istituzionale www.liveorvieto.com. Una sperimentazione che prevede nella prima fase la possibilità di prenotare e acquistare on line le visite, oltre che al pozzo, anche alla Torre del Moro e al Duomo. Nelle prossime settimane verranno aggiunte altre attrazioni turistiche. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • La storia | "I miei inquilini sono morosi da mesi. Sto pagando tutto io". Lo sfogo di una cittadina di Terni

  • Da San Gemini alla Siberia, la storia d’amore e l’annuncio di Lorenzo Barone: “Mi sposo con Aygul”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

  • Tragedia ad Arrone, muore una giovane mamma: “Siamo tutti sotto choc, increduli e scossi”

Torna su
TerniToday è in caricamento