rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Orvieto Orvieto

Orvieto, case al mare e auto di lusso ma dichiara una miseria, evasore 'stanato' dalla guardia di finanza

Maxi evasione fiscale operata da un professionista sconosciuto scoperta dalle Fiamme Gialle: “L’alto tenore di vita strideva con quanto dichiarato”

Aveva diverse case e auto di lusso per essendo sconosciuto al fisco, evadendo redditi per circa 1,5 milioni di euro. La Guardia di finanza di Orvieto ha scoperto un professionista completamente sconosciuto al fisco e responsabile di aver evaso redditi per circa 1,5 milioni di euro, oltre ad aver commesso violazioni in materia di monitoraggio fiscale.

“L’attività ispettiva - si legge nella note - ha preso le mosse da una pregnante e preliminare attività info-investigativa sul soggetto, attuata sia attraverso il controllo economico del territorio che la valorizzazione delle numerose banche dati in possesso dell’amministrazione finanziaria. In particolare, non è passato inosservato l’elevato tenore di vita e la sproporzione patrimoniale (immobili nel viterbese e sulla Riviera di Ponente ligure, oltre ad auto di lusso di pregevole valore), che fortemente strideva con quanto dichiarato al fisco dallo stesso. 

“L’approfondimento di segnalazioni - conclude - per operazioni sospette pervenute dall’unità di informazione finanziaria della Banca d’Italia, oltre al ricorso dello strumento investigativo delle indagini finanziarie, passando al setaccio i conti correnti del professionista, hanno consentito alle Fiamme Gialle orvietane una minuziosa ricostruzione della base imponibile ai fini del reddito e dell’Iva da assoggettare a tassazione”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Orvieto, case al mare e auto di lusso ma dichiara una miseria, evasore 'stanato' dalla guardia di finanza

TerniToday è in caricamento