rotate-mobile
Venerdì, 12 Aprile 2024
Orvieto Orvieto

Orvieto, aggressioni e minacce di morte alla compagna 21enne, scatta il ‘codice rosso’

Arrivato nei confronti dell’ex convivente 28enne il divieto di avvicinamento

Maltrattava la compagna anche con minacce di morte fino al momento in cui, giunta allo stremo, la 21enne non ha sporto denuncia. Scattato così il ‘codice rosso’, con i carabinieri che hanno dato esecuzione nei confronti del 28enne della misura cautelare di avvicinamento all’ex convivente e ai luoghi da lei frequentato emessa dall’ufficio del gip del tribunale di Terni. È successo a Orvieto. 

L’uomo, come emerso nelle indagini partite dalla querela dell’ex compagna, con condotte reiterate maltrattava la 21enne sottoponendola a prevaricazioni e minacce anche di morte, aggredendola fisicamente in più di un’occasione. Tutte azioni che hanno portato la ragazza a uno stato di permanente e intollerabile soggezione tale da rendere insostenibile la convivenza. 

Così l’ex compagna, ormai allo stremo, si è rivolta ai carabinieri dove al termine delle indagini è scattato il ‘codice rosso’, nell’ambito del protocollo previsto dalla Legge n. 69/2019, consentendo all’autorità giudiziaria di adottare la citata misura, eseguita nei giorni scorsi dai militari orvietani.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Orvieto, aggressioni e minacce di morte alla compagna 21enne, scatta il ‘codice rosso’

TerniToday è in caricamento