OrvietoToday

Orvieto, voragine nel centro storico: si corre ai ripari

Possono partire i lavori per ripristinare la pavimentazione in piazza Buzi dopo il crollo che aveva inghiottito due auto in sosta

Potranno partire nei prossimi giorni i lavori per il ripristino della pavimentazione in piazza Buzi, nel pieno centro storico di Orvieto, dove giovedì scorso si era aperta una voragine che aveva parzialmente inghiottito due auto in sosta. Dopo i sopralluoghi tecnici effettuati dai vigili del fuoco, dai funzionari del Comune di Orvieto e del Servizio geologico e sismico della Regione Umbria nonché dai tecnici di Asm e Italgas, sono terminati i lavori della prima fase ed il rilievo tramite tecnologia laser scanner sia della cavità e dei cunicoli sotterranei sia dell’intera area della piazza.

Questa mattina si è svolto il sopralluogo della competente Soprintendenza Archeologica, dal quale risulta che nei prossimi giorni si potrà procedere all’avvio immediato della seconda fase dei lavori, ovvero alla ricostituzione delle condizioni di stabilità dell’area mediante: il riempimento con materiale inerte di varie pezzature con ostruzione dei cunicoli presenti all’interno della cavità, il riempimento con conglomerato cementizio alleggerito negli strati più superficiali e la realizzazione della soletta in cemento armato con rete elettrosaldata su cui posare la pavimentazione in selci di basaltina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Buca anche a Castel Viscardo

E questa mattina le squadre operative della divisione viabilità della Provincia sono dovute intervenire sulla strada provinciale  45 nel comune di Castel Viscardo dove si è aperta una buca di ridotte dimensioni sulla banchina a lato della carreggiata. Per motivi di sicurezza - riferiscono dalla Provincia - l’area dell’evento è stata circoscritta ed è stato predisposto, con ordinanza del direttore del settore tecnico, Donatella Venti, un senso unico alternato regolato da semaforo h24 da oggi fino al ripristino delle normali condizioni di percorribilità e sicurezza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma nella notte a Terni, commerciante trovato morto nel suo negozio

  • Coronavirus, scuole chiuse a Terni. La rabbia dei genitori: “Impossibile gestire la vita di una famiglia. Avvertiti troppo tardi”

  • Covid, le previsioni che spaventano: tra novembre e dicembre possibili più casi che nella fase 1

  • Primario del Santa Maria di Terni positivo al covid-19. Tamponi a tappeto

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • Terni a luci rosse, “lucciole” e trans venduti come schiavi del sesso: ecco l’operazione Doña Claudia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento