Provincia TerniToday

Alta velocità, passa all’unanimità l’ordine del giorno: Amelia sta con Orte

Il documento presentato dal sindaco Pernazza è stato votato anche da Vivere Amelia e Movimento 5 Stelle. Emendamento sul parcheggio Molegnano: stop a tariffe diverse per residenti e non

Passa all’unanimità l’ordine del giorno presentato dal sindaco di Amelia, Laura Pernazza, per sollecitare la Regione Umbria ad attivarsi presso Trenitalia perché ottenere una fermata dei treni ad alta velocità alla stazione di Orte.

L’atto è stato votato anche dalle opposizioni, Vivere Amelia e Movimento 5 Stelle. I pentastellati (che a livello regionale e in consiglio comunale a Terni sostengono invece la necessità di prevedere una fermata dei Frecciarossa alla stazione della città dell’acciaio e non nello scalo laziale) hanno presentato un emendamento per sollecitare il Comune di Orte, la Regione Lazio e l’Umbria ad attivarsi affinché vengano superate le differenze tariffarie presso il parcheggio Molegnano - a servizio della stazione di Orte – per cui ai non residenti è riservato un prezzo diverso rispetto ai residenti ad Orte. In particolare, da settembre 2017, gli utenti che arrivano allo scalo devono pagare 2,50 euro per la sosta giornaliera e 10 euro per quella settimanale con un costo diverso rispetto a quello che viene applicato ai residenti. Stesso prezzo (24 euro) sia per residenti che per i non residenti è quello applicato per l’abbonamento mensile.

L’emendamento punta dunque a sollecitare le istituzioni al fine di modificare le tariffe, rendendole uguali per tutti.   

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • Terni a luci rosse, “lucciole” e trans venduti come schiavi del sesso: ecco l’operazione Doña Claudia

  • Arriva il dpcm di Conte, ma è scontro con le regioni. La Tesei pensa a un'ordinanza restrittiva

  • Addio a Maria Chiara. Mons. Piemontese: "Non esiste un'app "Immuni" per la droga. La felicità è altrove"

  • "Sognava di diventare medico". Gli amici e le istituzioni ricordano Maria Chiara. Oggi l'autopsia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento