Provincia TerniToday

Amelia, in vendita i “gioielli” del Comune: asta per scuola Sant’Angelo ed ostello

Il 25 settembre a palazzo Matteotti l’apertura delle offerte. Si parte da una base di 451.490 euro per il complesso scolastico e da 1.015.700 euro per palazzo Giustiniani. Si vende anche l’ex guardiola dei vigili urbani

L'ostello di palazzo Giustiniani

L’apertura delle buste è fissata per il 25 settembre dalle 10 del mattino a palazzo Matteotti. In quella data si valuteranno le (eventuali) offerte che il Comune di Amelia avrà ricevuto per vendere la ex scuola materna Sant’Angelo e l’ostello di palazzo Giustiniani. E la vecchia guardiola dei vigili urbani in piazza XXI Settembre.

Il bando di gara è stato protocollato dal Servizio patrimonio del Municipio il 14 agosto. Al suo interno sono illustrate le caratteristiche dei beni immobili messi in vendita come previsto dal piano delle alienazioni approvato dal consiglio comunale lo scorso 27 marzo.

La scuola

sant'angelo amelia-3In particolare, il bando di gara si riferisce a tre lotti. Il primo è un “edificio scolastico in via Cavour 35 denominato scuola materna Sant’Angelo” che si estende su una superficie di 737 metri quadrati. Si tratta “di un fabbricato ubicato nel centro storico di Amelia – è scritto nel documento - adibito a scuola in parte di vecchia costruzione ed in parte ricostruito nei piani superiori alla fine degli anni cinquanta. La struttura portante è in muratura. Si sviluppa su tra piani seminterrati, piano terra, piano primo e piano sottotetto. L’immobile è dotato di un’area di pertinenza esclusiva ad uso giardino”. Per questo immobile “è in corso di perfezionamento ulteriore verifica di interesse culturale” e pertanto “sarà aggiudicato con riserva. Qualora l’immobile, sciolta la riserva, non risulti alienabile a favore dell’aggiudicatario, si provvederà alla restituzione della cauzione versata non fruttifera di interessi, senza che lo stesso possa vantare diritto alcuno e qualsivoglia titolo nei confronti dell’amministrazione comunale”. Il prezzo a base d’asta è di 451.490 euro con offerte al rialzo.

L’ostello

In vendita anche l’ostello in piazza Mazzini con una consistenza di 3.300 metri cubi, che si compine anche di un magazzino in piazza Mazzini di 12 metri quadrati, un magazzino in piazza Giacomo sempre di 12 metri quadrati e di una autorimessa in piazza Matteotti di 16 metri quadrati. Le unità immobiliari “fanno parte di un fabbricato sito nel centro storico di Amelia costruito intorno al quattrocento e successivamente ristrutturato in epoca recente (in occasione del Giubileo del 2000, ndr). Si articola su quattro piani fuori terra con struttura portante in pietra e copertura a tetto”. Il prezzo a base d’asta è pari 1.051.700 euro con offerte al rialzo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La guardiola

guardiola-3Nell’elenco dei beni in vendita compare anche un ufficio in piazza XXI Settembre per una superficie di 5 metri quadrati. “Trattasi di un piccolo locale utilizzato come guardiola per i vigili Urbani. La sua realizzazione risale alla fine degli anni sessanta. Lo stato di conservazione e manutenzione è discreto”. Quattromila euro con offerte al rialzo per averne la proprietà.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • Terni a luci rosse, “lucciole” e trans venduti come schiavi del sesso: ecco l’operazione Doña Claudia

  • Arriva il dpcm di Conte, ma è scontro con le regioni. La Tesei pensa a un'ordinanza restrittiva

  • Addio a Maria Chiara. Mons. Piemontese: "Non esiste un'app "Immuni" per la droga. La felicità è altrove"

  • "Sognava di diventare medico". Gli amici e le istituzioni ricordano Maria Chiara. Oggi l'autopsia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento