Provincia TerniToday

Vandali contro la targa in memoria dei martiri delle Foibe, scatta l’indagine della polizia locale

Baschi, ignoti in azione nella notte tra sabato e domenica. Il sindaco Bernardini: il patrimonio pubblico esige rispetto assoluto, ancor più quando rappresenta un valore storico o simbolico come in questo caso

“Tramite l’ufficio di polizia municipale stiamo lavorando per ricostruire la dinamica dell’accaduto e individuare i responsabili”. Lo dice il sindaco di Baschi, Damiano Bernardini, in merito al danneggiamento della targa in memoria dei martiri delle Foibe – staccata dalla sua sede e gettata in terra - posizionata nell’omonima piazza, avvenuto nella notte tra il 15 ed il 16 agosto appena trascorsi.  

“Nel frattempo – aggiunge Bernardini - stiamo provvedendo ad una tempestiva sistemazione della segnaletica, garantendo un ripristino in tempi rapidi. Il patrimonio pubblico esige rispetto assoluto; ancor più quando rappresenta un valore storico o simbolico, come in questo caso. Su queste cose non si transige”.

Ha aperto un’indagine interna sull’accaduto il Comune di Baschi in merito al danneggiamento della targa commemorativa in Piazza Martiri delle Foibe. Lo rende noto il sindaco, Damiano Bernardini, che ha incaricato la polizia municipale di ricostruire la dinamica dell'accaduto e individuare i responsabili.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nasce il primo ristorante fantasma in città. L’idea di un giovane ternano: “Voglio contribuire al rilancio del nostro territorio”

  • Ferite al volto e alla testa e una spalla fratturata: anziano aggredito in centro a Terni mentre va a votare

  • Apre a Terni: “Il punto vendita di intrattenimento più grande del centro Italia”. Dalle difficoltà del Covid al coraggio di investire

  • Incidente sul raccordo, mezzo pesante si ribalta e viene tamponato: autotrasportatore in rianimazione

  • Turismo, Terni fa il pieno e incassa l’oscar di Volagratis: è la prima tra le dieci mete emergenti del 2020

  • Mercatino di Natale a Terni. Cambia la location dopo le polemiche dello scorso anno: “Via libera a 60 mila euro per gli eventi"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento